MotoGP, Rossi: "Gomma anteriore distrutta"

"Sembrava di andare sul bagnato, il podio era un buon risultato anche per il campionato"

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Vale Rossi (IPP)

E' un Valentino Rossi deluso quello che commenta la brutta gara di Austin, chiusa solo all'ottavo posto per un problema di pneumatici. Ecco cosa è successo. "E' un grande peccato perché stavo andando piuttosto bene e il podio sarebbe stato un buon risultato, anche in visione del campionato. Poi, però la gomma davanti si è distrutta sulla destra, sembrava di andare sul bagnato e ho dovuto rallentare", il racconto del pesarese della Yamaha.

Il podio di Austin (IPP)

"Speravamo di aver risulto questo problema con gli penumatici. Invece dobbiamo stare ancora attenti perché ci è successo anche nei test di rovinare la gomma davanti. La nostra moto sembra che abbia questo problema e dobbiamo risolverlo il prima possibile", ha aggiunto.

Se Rossi ha avuto di che rammaricarsi, si è quasi annoiato Marc Marquez e lui stesso non lo ha nascosto. "E' stata una gara così, non ne aveva mai fatta una del genere. La partenza per la prima volta da quando sono in MotoGP mi è venuta bene e alla fine ho vinto. Mi sono divertito, ma preferisco le gare con più sorpassi. Di sicuro le prossime saranno diverse", ha detto il leader della classifica. Nulla ha potuto Dani Pedrosa, apparso subito in difficoltà nel provare a tenere il ritmo di quello che ormai è il suo caposquadra. "Nel settore 2 non ero abbastanza veloce e Marc è scappato - ha raccontato - . Sono arrivato a un punto in cui lui era lontano e dietro non c'era nessuno. Allora ho tenuto il mio ritmo, il secondo posto va bene". Il più contento di tutti, però, è stato Andrea Dovizioso per il suo primo podio con la Ducati. "Bello, bello, gran gara, però difficilissima. Quando è cosi faticoso, la sensazione finale è ancora più bella. Non riuscivo ad andare forte all'inizio, ma non sono andato nel pallone. Tutti abbiamo avuto problemi di gomme, però.... ce l'abbiamo fatta", il commento entusiastico del forlivese.

TAGS:
MotoGP
Rossi
Pedrosa
Marquez
Dovizioso

I VOSTRI COMMENTI

Tackleberry89 - 24/04/14

maxeem
Firmo anche io col sangue perchè sono del tuo stesso parere, però sai meglio di me che lo sport con i se e con i ma non ci va d'accordo.... Cmq sono la bellezza di 5 anni esatti che il dottore prende paga da chiunque, e dopo averne date tante è giusto riceverle con gli interessi e non mettiamo in mezzo le solite scuse dei rossisti, GOMME, ETA', CADUTE. Da qualche anno mi sembra di rivedere un film a ritroso in cui i protagonisti della vicenda erano gli antagonisti di Valentino..

segnala un abuso

maxeem - 24/04/14

Non sono parole mie che la Yamaha 2004 era un'ottima moto che aveva solo bisogno di essere sistemata lo ha detto lo stesso Rossi in un'intervista quando era in Ducati! io non mi rigiro proprio niente! quindi caro Meteor secondo te se rossi oggi avesse 26 27 anni vincerebbe a mani basse come contro ueda ukawa e gibernau??? se rossi durante la sua carriera avesse empre avuto avversari del valore di marquez Stoner Lorenzo oggi avrebbe la metà dei mondiali te lo firmo col sangue......

segnala un abuso

Tackleberry89 - 24/04/14

Signori Rossi ha vinto ben 7 mondiali nella classe regina, e non si vincono per caso, con i se e con i ma non si va da nessuna parte, E' STATO UN FENOMENO DAL 97 AL 2005... con BIAGGI,GIBERNAU,CAPIROSSI, MELANDRI E BARROS poi sulla terra sono scesi altri fenomeni STONER, LORENZO, MARQUEZ....percui con i mondiali vinti nel 2008 e nel 2009 ha messo a tacere tutti in quanto sono stati delle vere vittorie, li ha dimostrato di essere un Campione, ma non il FENOMENO che tutti vogliono farci credere.

segnala un abuso

cacciabombardiere84 - 23/04/14

Peccato che Marquez è arrivato ora in motogp, se fosse arrivato nel 2009 non ci sarebbe stato
nulla da fare per il giovanotto spagnolo... doveva solo accodarsi insieme a Lorenzo.
Rossi nel 2009 ha stravinto contro Lorenzo a parità di moto.

segnala un abuso

nandop6 - 23/04/14

meteor02 - 23/04/14
maxeem
se yamaha era un ottima moto allora nn è vero che l'honda di rossi aveva un sec di vantaggio tecnico, se l'honda aveva il vantaggio allora con yamaha ha stravinto nonostante un pacchetto inferiore, decidti perche la tua teoria fa acqua da tutte le parti...

Hai perfettamente ragione ma la girano a convenienza a seconda di quello che devono sminuire.;)

segnala un abuso

meteor02 - 23/04/14

maxeem
se yamaha era un ottima moto allora nn è vero che l'honda di rossi aveva un sec di vantaggio tecnico, se l'honda aveva il vantaggio allora con yamaha ha stravinto nonostante un pacchetto inferiore, decidti perche la tua teoria fa acqua da tutte le parti...
che nn ha avuto avversari è vero ma nn ne avrebbe tutt'oggi se gli anni si fossero fermati a 25, per fortuna con l'età qualche decimino è andato perso altrimenti la storia continuerebbe come è stata fino al 2010...

segnala un abuso

maxeem - 23/04/14

esatto poi mettici gli avversari modesti che ha avuto fino al 2005 et voila ecco acchittato il fenomeno !!!! che la yamaha nel 2004 era un'ottima moto che andava solo sistemata lo ha detto lo stesso rossi....quindi neanche questa attacca...

segnala un abuso

meteor02 - 23/04/14

maxeem
hai ragione rossi ha sempre avuto il pacchetto migliore....
aprilia honda e yamaha... ma erano tutti daccordo infatti honda ha impiegato i suoi migliori tecnici allo scopo di far vincere yamaha e cosi han fatto tutte le case motociclistiche presenti nel mondiale se nn c'era rossi i tecnici studiavano il modo migliore per fare la moto peggiore, investimenti di decine di milioni di euro al solo scopo di far una moto inferiore a quella usata da rossi....

segnala un abuso