GP MALESIA

MotoGP, Pedrosa: "Dedico la vittoria ai miei tifosi, peccato per Aragon"

Marquez: "Secondo posto prezioso". Lorenzo: "Ho spinto al massimo"

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Nel parco chiuso di Sepang, Daniel Pedrosa torna a sorridere dopo il primo posto nel Gran Premio della Malesia: "Il passo gara era ottimo. Ringrazio la squadra e dedico la vittoria ai miei tifosi. Peccato per la caduta ad Aragon, avrei potuto essere ancora in lotta". Per Marc Marquez prosegue la marcia verso il titolo mondiale: "Un secondo posto che vale una vittoria". Chiude in terza posizione Jorge Lorenzo: "In pista ho dato il massimo".

Pedrosa non sente la pressione della rivalità con Marquez: "Non ho nessun problema con lui. Bisogna avere fiducia in sé stessi; oggi avevo un passo molto buono e ho colto l'opportunità. Dopo i test di Misano, con le modifiche agli ammortizzatori, il grip sulla moto è migliorato". Marquez si consola con un ottimo secondo posto: "La lotta con Jorge è stata divertente. Non sono andato al limite, sono stato tranquillo e ho pensato al mondiale". 

La sfida mondiale tra Marquez e Lorenzo vede ora lo spagnolo della Honda in vantaggio di 43 punti nella classifica piloti rispetto al maiorchino della Yamaha. Lorenzo ha ammesso la difficoltà di superare Marquez: "La partenza è stata ottima. Marc andava fortissimo, ho provato a mettergli pressione. Ho avuto un calo di grip sul posteriore, la frenata è peggiorata. E' un peccato, adesso si fa veramente dura, il mondiale è quasi impossibile. Complessivamente la Honda è stata superiore alla Yamaha. Sarà difficile vincere le prossime tre gare ma ci proverò come sempre".

ASCOLTA L'INTERVISTA A PEDROSA

ASCOLTA L'INTERVISTA A MARQUEZ

ASCOLTA L'INTERVISTA A LORENZO

TAGS:
MotoGp
Malesia
Daniel Pedrosa
Marc Marquez
Jorge Lorenzo

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento