Basket, Serie A: Milano e Venezia sul velluto, Varese ko

Olimpia e Reyer travolgono Bologna e Cremona e chiudono il 2014 appaiate al primo posto. Pozzecco sconfitto nella prima da ex contro Capo d'Orlando

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Pozzecco (IPP)

Non riserva sorprese l'ultimo turno del 2014 della Serie A di basket. Milano e Venezia travolgono Bologna (58-81) e Cremona (82-56) e chiudono l'anno al primo posto. Più sofferta la vittoria di Brindisi in casa di Avellino (77-80), mentre Sassari piega Caserta 95-84. Pozzecco perde il confronto con il suo passato recente: Varese cade sul campo di Capo d'Orlando (84-71). Pistoia spazza via Pesaro 84-53, Trento supera Roma (68-75).

I 24 punti di Brooks spianano la strada all'agevole vittoria dell'EA7 sul campo della Virtus. In doppia cifra anche Gentile (12) e Melli (10), Ray con 17 è il miglior realizzatore di Bologna. Dopo 13 turni Milano comanda la classifica con 22 punti assieme a Venezia, che dopo un primo tempo equilibrato demolisce Cremona nella seconda metà di gara: Goss è il top scorer della Reyer con 17 punti, seguito da Viggiano (12), Peric (11) e Ortner (10). Colpo esterno di Brindisi, che passa sul parquet di Avellino nella gara più combattuta della giornata: per la New Basket ci sono i 16 punti di James e i 15 a testa di Mays e Denmon, i 17 di Harper non sono sufficienti ai padroni di casa. Brindisi sale a quota 18 e aggancia Reggio Emilia al terzo posto. Aggancio che riesce anche a Sassari: 22 i punti messi a referto da Logan nel successo dei sardi contro il fanalino di coda Caserta. Ritorno amaro a Capo d'Orlando per Gianmarco Pozzecco. Varese, reduce dal ko al supplementare contro Sassari, chiude con una sconfitta il suo 2014: l'Orlandina vince 84-71 trascinata dai 24 punti di Freeman e dai 17 di Archie. Williams (20 punti) firma il successo di Pistoia su Pesaro, un super Mitchell (32 punti, unico giocatore di Trento in doppia cifra) si prende i riflettori nella vittoria dell'Aquila Basket sul parquet di Roma.

TAGS:
Basket
Milano
Venezia
Varese

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento