Vettel non abbassa la guardia: "In Cina mi aspetto una Mercedes molto forte"

Il ferrarista: "In Malesia hanno sofferto il caldo: stavolta ci sarà fresco..."

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Vettel, Ipp

Si volta pagina, senza pensare troppo a quanto accaduto in Malesia. La parola d'ordine è, se possibile, dimenticare. In Cina sarà tutto nuovamente da rifare e Seb Vettel lo sa bene. Non basta il suo primo successo in Ferrari. "La Mercedes - dice - sarà molto più forte". E ancora: "Sarà fondamentale confermare il nostro stato di forma: in Malesia hanno sofferto le alte temperature, in Cina il clima sarà totalmente differente e tendente al fresco".

Insomma, va bene guardare con ottimismo al futuro, ma da qui a sottovalutare la concorrenza ce ne passa eccome. La Malesia, per ora e fin qui, è un episodio all'interno di un Mondiale che tutti hanno dato alla Mercedes prima ancora di cominciare a girare. Piedi a terra, quindi, e massima concentrazione. Sapendo che ci sarà da soffrire per tenere il passo di Hamilton e Rosberg.

A presentare il weekend cinese ci ha pensato, sul sito della Ferrari, il terzo pilota Esteban Gutierrez. "Il GP della Cina è un circuito molto diverso da quello malese - ha spiegato -, sia per quanto riguarda l'aspetto tecnico che il clima. Ci sono molte curve veloci, come per esempio la curva 1 o come quella che immette sul lungo rettilineo finale. Unitamente al clima fresco fa lavorare gli pneumatici in condizioni molto diverse. In Malesia alle alte temperature le nostre gomme avevano un degrado molto basso. Credo che per noi sarà una gara più difficile, ma speriamo comunque di poter ridurre ancora la distanza dai nostri avversari e di sfruttare al meglio il nostro potenziale con entrambe le vetture".

TAGS:
Formula 1
Cina
Vettel
Ferrari

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X