Nba, preseason: Pistons ko senza Datome, crollo Lakers

L'azzurro guarda dalla panchina i suoi compagni perdere contro Washington. Dallas stende Indiana

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Pistons-Wizards, foto Afp

Notte da spettatore per Gigi Datome, che osserva dalla panchina l'intera partita tra i suoi compagni e Washington in un match di preseason Nba: i Wizards battono 91-89 i Detroit Pistons dopo un finale thrilling. Pesante sconfitta dei Los Angeles Lakers, battuti con un sonoro 116-75 da Golden State (25 punti di Curry). Cadono anche i Clippers, sconfitti 119-114 da Portland. Dallas regola i Clippers 106-98 (16 di Nowitzki).

E' solo preseason ma l’atmosfera è già calda in Nba, soprattutto al Verizon Center di Washington dove Wizards e Pistons danno vita a un finale da brividi. Washington mette la freccia a cinque secondi dalla fine con una schiacciata di Seraphin che vale il 90-89, poi Monroe sbaglia il canestro del controsorpasso, Blair dalla lunetta fa 1/2 e D.J.Augustin sulla sirena fallisce la tripla che avrebbe regalato il successo ai Pistons. Nemmeno un secondo sul parquet per Datome, lasciato in panchina da coach Van Gundy.
A Detroit non basta un ottimo Drummond che mette a referto 21 punti, 7 rimbalzi e 3 assist.
Fa rumore il crollo dei Los Angeles Lakers che, alla Citizens Business Bank Arena di Ontario, vengono travolti da Golden State. I Warriors, trascinati da uno Stephen Curry che fa la voce grossa in avvio firmando 12 dei suoi 25 punti complessivi nei primi due minuti e mezzo, si impongono 116-75. Punteggio mai in discussione con Golden State che chiude il primo quarto già sul 39-13 dopo un primissimo parziale di 24-5. Completano la festa Thompson (16 punti) e Lee (14).
Divertente fuori programma quando Price (guardia dei Lakers) perde la scarpa, la raccoglie e la scaglia sorridente contro Igoudala che nel frattempo gli ha rubato il pallone e si sta lanciando a canestro a campo aperto. Il debutto in preseason di Dirk Nowitzki fa bene a Dallas che, all'American Airlines Center, batte Indiana 106-98: il tedesco gioca la prima parte della gara e chiude con 16 punti. Ai Pacers non bastano i 19 di Miles e i 16 di Watson.
Grazie anche a un emblematico 17/25 da tre, Portland ha la meglio sui Clippers al Moda Center: i Blazers vincono 119-114 con 22 punti di Matthews, 19 di McCollum e 16 di Aldridge. I losangelini si consolano con Jamal Crawford che parte dalla panchina, entra e realizza 23 punti in 27 minuti.

TAGS:
Basket
Preseason nba
Pistons
Lakers

I VOSTRI COMMENTI

paoloma88 - 13/10/14

e pensare che Datome aveva firmato con Detroit perchè c'erano più possibilità di giocare......

segnala un abuso