Eurolega, Final Four Milano: tutte le voci

Alla Fan Zone di Piazza Duomo, il commissioner Bertomeu, gli allenatori e i giocatori hanno parlato alla stampa

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Ettore Messina, Afp

Mattinata di presentazione delle Final Four di Eurolega nella Fan Zone allestita in Piazza Duomo a Milano. Il commissioner Jordi Bertomeu ha detto: "E' un piacere essere qui a Milano e ringrazio il Comune per l'ospitalità. L'Eurolega ha un brillante presente e grandi ambizioni per il futuro. Quest'anno abbiamo avuto un incremento notevole di pubblico e avremo 201 paesi collegati per la Final Four. Ci tengo a dire che prima delle due semifinali osserveremo un minuto di silenzio per le vittime della strage in Turchia". 

Poi la parola è passata ai protagonisti del campo. David Blatt, coach del Maccabi: "Siamo una squadra esperta con una tradione decennale fatta di storia e vittorie. Torniamo a Milano dopo aver battuto l'Olimpia nei quarti. Vantaggi? Direi nessuno a parte conoscere gli spogliatoi". L'ala degli israeliani David Blu: "Per me è bellissimo tornare in Italia, Milano è una delle mie città preferite. E' speciale per me che le Final Four siano qui. Noi una sorpresa? Per tutti siamo una sorpresa ma non per noi, abbiamo lavorato bene confidavamo di arrivare fin qui".

Ante Tomic, centro del Barcellona, guarda alla semifinale col Real Madrid: "Sarà dura come sempre, speriamo di riuscire a batterli". Risponde Pablo Laso, allenatore dei blancos: "Non cambieremo nulla rispetto alle nostre abitudini e al nostro sistema di gioco. Il Barça è un grande rivale ma confido nei miei ragazzi e sonop convinto che anche domani ce la faremo".

Chiusura per il CSKA Mosca. Sonny Weems: "Sono molto contento di essere alla Final Four per il secondo anno di fila. Dobbiamo essere concentrati, farci trovare pronti e giocare come sappiamo". Chiusura per coach Ettore Messina, che in Italia respira ovviamente aria di casa: "E' ovviamente un grande onore essere qui, a maggior ragione alle Final Four di Milano. Siamo partiti piano ma nelle Top 16 siamo cresciuti e abbiamo trovato il nostro equilibrio. Sconfitte in VTB League? Non ho idea se questo ci influenzerà. Dobbiamo essere pronti per la gara col Maccabi e dimenticare la tensione e la preoccupazione delle ultime due Final Four".

TAGS:
Basket
Eurolega
Final four

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento