Nba, playoff: LeBron James show, Miami vola

Sono 49 i punti messi a segno dal fuoriclasse degli Heat nel 102-96 inflitto ai Nets. Portland batte San Antonio 103-92, serie sul 3-1 per gli Spurs

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Marco Belinelli, foto Afp

Lo spettacolo della notte playoff Nba ha un nome e un cognome, LeBron James. Il fuoriclasse di Miami mette a segno 49 punti e trascina al successo gli Heat sul campo dei Nets per 102-96, portando la serie sul 3-1. Non sfrutta invece il match point San Antonio, che cede ai Trail Blazers per 103-92 che accorciano così le distanze nella serie (3-1), per Belinelli 8 punti a referto. Il miglior marcatore è Lillard per Portland con 25 punti.

Al Barclays Center di Brooklyn è James contro tutti. Metà dei punti che segna Miami portano la sua firma, il 102-96 è il giusto epilogo di una partita in bilico fino all'ultimo decisa dalla classe di un giocatore. Provano in tutti i modi a restare in partita i Nets, ma nel finale gli Heat diventano incontenibili e Ray Allen in lunetta non sbaglia mai. Ora la serie è 3-1 per Miami, con la possibilità di strappare il pass per la finale di Conference a Est già nella prossima partita.
Stesso discorso per San Antonio che perde contro Portland, in trasferta, in gara quattro per 103-92, non sfruttando il match point a disposizione (3-1 nella serie). Non una gran serata per gli Spurs, il miglior realizzatore è Tony Parker con 14 punti, Marco Belinelli in 25 minuti ne mette a segno 8. Per i Trail Blazers, invece, bene Damian Lillard con 25 punti e LaMarcus Aldridge con 19.

TAGS:
Basket
Playoff nba
Miami
Portland
San antonio
Brooklyn

I VOSTRI COMMENTI

realmilanista - 13/05/14

NON CI SONO PAROLE.....KING JAMES E SEMPLICEMENTE IL NUMERO 1

segnala un abuso