Nba: i Celtics tornano grandi con Rondo

Una sola partita nella notte del Super Bowl, con Boston che supera Orlando 96-89 grazie a 19 punti e 10 assist del playmaker

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Rondo; AFP

Si ferma anche l'Nba per lasciare spazio al Super Bowl, di gran lunga l'evento sportivo più atteso d'America. Una sola partita giocata nella domenica a stelle e strisce, con i Boston Celtics che superano 96-89 gli Orlando Magic grazie ad un ritrovato Rajon Rondo autore di 19 punti e 10 assist in nemmeno 30' giocati e di un Brandon Bass vicinissimo alla doppia doppia (19 punti e 9 rimbalzi). Nei Magic 18 punti per Afflalo e 15 di Davis.

Nel match tra due squadre in piena ricostruzione a spuntarla sono i Celtics che ritrovano nel momento più importante il miglior Rajon Rondo, autore di una prova maiuscola che trascina i suoi alla vittoria: per il play biancoverde 19 punti, 10 assist, 6 rimbalzi e 3 palle rubate. Bene per Boston tutto il quintetto iniziale che oltre ai 19 punti di Bass ne trova 21 da Jared Sullinger e 17 da Avery Bradley. Per i Magic, che scendono in campo senza Jameer Nelson in cabina di regia, non bastano le prove di Arron Afflalo (18 punti e 4 assist) e di Nikola Vucevic (14 punti e 11 rimbalzi di cui ben 5 offensivi). Con questa vittoria continua la corsa playoff per i Celtis che vedono l'ottavo posto distante ora 4 lunghezze.

TAGS:
Nba
Boston celtics

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento