MotoGP, Valencia: Valentino Rossi torna in pole dopo 4 anni

Iannone e Pedrosa centrano la prima fila. Lorenzo "tira" il compagno di box e chiude 4°. Solo 5° Marquez che scivola nell'ultimo giro utile

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

MATTEO CAPPELLA

  • Un Vale straordinarioE' in pole dopo 4 anniChe Italia con Iannone
  • Iannone
  • Iannone, Ipp

Valentino Rossi torna in pole dopo 4 anni, non succedeva da Le Mans 2010. Il Dottore firma il giro veloce in 1:30.843, conquistando la sua qualifica n°50 nel GP di Valencia. Iannone (Ducati, +0.132) è 2° davanti a Pedrosa (Honda, +0.156), che beffa Lorenzo (Yamaha, +0.206) solo 4°. Spreca invece Marquez che, dopo aver dominato le prove libere, chiude 5° (Honda, +0.301), scivolando nell'ultimo giro utile. Solo 9° Dovizioso (Ducati, +0.583).

FP4 - Marc Marquez comanda. Stampa il giro veloce in 1:31.372, dimostrando di avere un passo importante in vista della gara. In scia Pedrosa, staccato di soli 53 millesimi. Poi Iannone e Lorenzo, a 3 decimi, ma con lo spagnolo della Yamaha che sul passo ha mostrato una migliore consistenza. Alle loro spalle si piazzano anche le Ducati di Crutchlow e Dovizioso, che tengono dietro Rossi, ancora 7° e con mezzo secondo di ritardo dalla vetta.

Q1 - E' dunque un carichissimo Stefan Bradl, che firma il primo step di qualifica, girando in 1:31.506 e andando a prendersi con autorità il diritto a passare il turno. Seguito da un tonico Michele Pirro che, nonostante i +0.478, è 2° e beffa per un paio di decimi Bautista. Alvaro chiude così la sua qualifica, in tandem con l'altra Honda di Redding, 4° (+0.815, Open).

Q2 - Tocca quindi ad Andrea Iannone scaldare gli animi quando si aprono i giochi per la pole. Suo il miglior tempo provvisorio, 1:31.258, che lo piazza davanti alle Yamaha di Lorenzo e Pol Espargaro. Si nascondono invece le Honda, con Pedrosa che precede Marquez, 7° a +0.222. Dietro le due HRC, ecco Rossi, ottavo con un gap di +0.356. Veloce cambio gomme e di nuovo tutti in pista per il tentativo decisivo. Tutti tranne Lorenzo, che aspetta nel box, ultimo ad uscire per cercare un giro senza traffico. Si accende così un testa a testa a distanza tra Rossi e Iannone, con il 46 che si porta in pole. Per un solo istante, perché Iannone stampa subito il best lap in 1:30.975. Tempo mostruoso in condizioni di vento fortissimo. Intanto Marquez sfila deciso sul traguardo, ma 2° con 169 millesimi di ritardo. Relegando Valentino in 3° piazza. Marc continua a spingere per il suo ultimo tentativo, ma esagera e, alla curva 4, perde l'anteriore finendo nella ghiaia! Ne approfitta allora Lorenzo, che si prende la seconda posizione, a 74 millesimi da Iannone. E' un finale da tachicardia, con Rossi che non molla e, tirato dalla scia di Lorenzo, si prende la pole dell'ultima corsa dell'anno, con il tempo di 1:30.843. E' la sua 50.ma pole in MotoGP, la numero 60 della carriera, arrivata dopo 81 qualifiche di digiuno.

DITE LA VOSTRA: CLICCATE E VOTATE

MotoGP: scattando dalla pole Rossi può vincere il GP di Valencia?

TAGS:
MotoGP
Honda
Yamaha
Rossi
Marquez
Lorenzo
Pedrosa
Ducati
Iannone
Dovizioso
Valencia
Pole
Qualifica

I VOSTRI COMMENTI

Devastoner - 10/11/14

renegade65 rossi a 23 anni proprio qui a valencia le prese da barros alla sua quarta gara su rc211v ''alla rossi"
Marquez 13 vittorie annue, rossi 11 poche scuse

segnala un abuso

renegade65 - 09/11/14

poche chiacchere......l'unico gap o handicap che ha Rossi nei confronti dei cosiddetti primi della classe sono i suoi 35 anni........Rossi a 20 anni oggi...continuerebbe a non avere rivali....punto..... non ci sono Stoner, Lorenzo o marquez che tengano......pur essendo costoro fortissimi! ......il mito...la leggenda....è un'altra cosa....

segnala un abuso

robi440 - 09/11/14

Bellissimo!!! gran gara...grazie, grazie,grazie ai ragazzi della moto3 ...amo questo sport!!

segnala un abuso

robi440 - 09/11/14

Bellissimo!!! gran gara...grazie, grazie,grazie ai ragazzi della moto3 ...amo questo sport!!

segnala un abuso

Dieburg - 09/11/14

Hai scritto bene
Stoner pole position
Rossi lunedí test
Lo sappiamo tutti che sono stati due anni disastrosi.
Ma se andiamo bene a vedere non so chi é che ha avuto piú momenti no..........ROLLING Stoner.

segnala un abuso

forzaluccaever - 09/11/14

che stoner battesse marquez è una gran bella novella!!!ma grande davvero!!!

segnala un abuso

forzaluccaever - 09/11/14

ci sono i fan di un pilota e i fan di chiunque contro uno..prima tutti lorenziani poi stoneristi ora marqueziani...ma non dicevate che lorenzo valeva 3 volte rossi?rossi a 25 anni lorenzo manco lo vedeva..tacete!!!e lorenzo non è cruthlow o dovizioso...è uno forte.l unico sopra tutti è MM ma è giovane sfrontato..rivediamolo dopo i 25 anni con la pancia piena

segnala un abuso

forzaluccaever - 09/11/14

lorenzo ha sfruttato il primo anno e mezzo la moto sviluppata negli anni da valentino poi la honda piano piano ha disintegrato la yamaha..ora si rivedono i frutti di rossi e la yamaha è molto vicina alla honda.. e la yamaha questo l ha provato sulla sua pelle.per quello anche si tiene rossi fino a 38 anni.

segnala un abuso