MotoGP, Valentino Rossi: "Non sono soddisfatto"

Il 46 pensa alla gara: "La seconda fila non è male". Dovizioso: "Non ci sono speranze di battere Marquez..."

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Rossi IPP, Foto IPP

Valentino Rossi commenta il 6° posto in griglia a Silverstone: "E' andata molto meglio delle libere, mi sono anche divertito e oggi ho fatto due turni positivi. E' una situazione più normale e posso lottare per stare davanti. Non sono però del tutto soddisfatto della mia qualifica, perché avevo potenziale per fare meglio. Ho trovato un po' di traffico al primo giro con la gomma nuova, ma la seconda fila non è male".

Il campione di Tavullia conclude: "Silvano Galbusera sta lavorando per migliorare ancora nell'entrata di curva e in frenata per la gara. Qui la pista è bellissima e mi piace molto, anche se l'asfalto è rovinato e pieno di buche. E' una gran pista, ma non è tanto che corriamo qui. Con la ducati era stato difficile per me, ma nel 2013 e quest'anno sono un po' più competitivo".

Sorride intanto Marc Marquez che spiega: "Sono contento per questa pole. Non sono tornato perché non sono mai andato via della lotta per la vetta... Sono contento del feeling con la moto, anche se questa mattina ho fatto una piccola caduta. Ma è stata colpa mia che ho forzato troppo. Il pomeriggio invece è andato molto bene. E' una pole importante, ma vediamo in gara di fare il 100%. Spero in una buona giornata con un buon meteo".

E' ancora più soddisfatto Andrea Dovizioso, che festeggia un ottimo secondo posto in griglia: "Ci stiamo avvicinando, gara dopo gara, weekend dopo weekend, con un passo di gara che sta migliorando. In qualifica sapevo di avere un buon giro, lo avevo progettato bene, ma da qui a battere Marquez non sarà facile. Ci proviamo sempre ma ci sono poche speranze! La pista è complicata, ci sono tante buche e si è sempre al limite per non cadere. Vedremo il meteo per la gara, ma oggi sono soddisfatto".

Infine, Jorge Lorenzo alza le spalle e spiega: "E' stata una qualifica da pazzi. Noi proviamo a fare il massimo, provando a fare un giro che in gara non possiamo fare. Con le gomme morbide che risolve i problemi di chattering non andiamo male, ma non la possiamo usare in gara... Quindi dobbiamo migliorare il setting per la corsa e trovare il bilanciamento con le dure. Sarà una gara lunga e sarà difficile ripetere il duello del 2013. Ma dobbiamo lottare per il podio".

TAGS:
Rossi
Marquez
Dovizioso
Lorenzo
Interviste
Silverstone
Qualifica
Pole

I VOSTRI COMMENTI

rossonerisiamnoi - 30/08/14

Se durante la stagione la Ducati dovesse ottenere 1 vittoria, 2 secondi o 3 terzi posti, perderebbero parte dei privilegi, come il limite di carburante da 24 litri a 22,5 litri e il numero di motori da 12 a 9

segnala un abuso

pincopallone - 30/08/14

ma scusate, se la ducati non fara i risultati necessari perdere i privilegi, e l'anno prossimo migliorerà al punto da diventare molto competitiva lotterà per la vittoria e vincerà gare per tutti il 2015? sono un ducatista, ma proprio per questo non mi starebbe bene questa cosa.

segnala un abuso