MotoGP, Rossi: "Preso la strada sbagliata"

"Non sono tanto a posto, abbiamo provato tutte le gomme in previsione della gara"

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Rossi e Marquez (Afp)

La prima giornata non è andata come sperato, ma Valentino Rossi mantiene il solito buon umore. "Non è andata bene visto che non sono tanto a posto con la moto - ha ammesso - . Nel pomeriggio, col caldo, abbiamo seguito una strada che mi ha fatto andare in difficoltà e non sono stato veloce. Ho però provato tutte le gomme possibili in previsione gara. Qui sono tutte sotto stress: quella dietro scivola tanto e anche per quella davanti abbiamo dubbi".

Anche nell'altra metà del box non ci sono molti sorrisi. "Al mattino siamo andati bene - ha raccontato Jorge Lorenzo - e per questo non mi aspettavo così tante difficoltà al pomeriggio, ma la pista era molto più calda e abbiamo avuto problemi di grip e durata delle gomme. Ora dovremo decidere quali gomme usare davanti e dietro e cercare di rendere la moto più stabile in accelerazione". Sebbene non sia davanti a tutti, Marc Marquez trova modo di pensare positivo. "Nonostante non sia in testa, sono contento di come è andato questo primo giorno di prove perché ho fatto buoni progressi. Nella prima sessione ho incontrato delle difficoltà, me nella seconda siamo migliorati e questo ci ha permesso di trovare una direzione chiara per sabato. Penso che questa sia la cosa più importante della giornata", ha spiegato l'hondista.

Andrea Iannone è stato invece il migliore dei piloti in sella alla Ducati, anche se stavolta riesce a farsi largo nell'ipotetica prima fila. "Abbiamo concentrato gli sforzi per trovare più aderenza sulla gomma posteriore per cercare di riuscire a guadagnare più tempo in alcuni punti della pista. Nonostante tutti gli sforzi che abbiamo fatto, purtroppo non è arrivato il risultato che cercavamo. Fatico ancora molto nei curvoni veloci dove vorrei riuscire a spingere di più. In ogni caso abbiamo raccolto molti dati per poter affrontare il problema domani e risolverlo il prima possibile", le sue parole. Andrea Dovizioso si accontenta di essere tra i primi dieci: "Sono abbastanza soddisfatto perché siamo riusciti a migliorare il set-up. Nel pomeriggio le condizioni erano più difficili perché c’era meno grip con il caldo (50° C sull’asfalto), però ci siamo avvicinati un po’ di più ai primi. Non ho fatto un gran giro con la gomma morbida, perché all’anteriore avevo montato una gomma dura un po’ usata. Però sono riuscito ad entrare nei primi dieci e questo è positivo".

TAGS:
MotoGP
GP Catalunya
Barcellona
Rossi
Marquez
Iannone
Dovizioso

I VOSTRI COMMENTI

cacciabombardiere84 - 14/06/14

Daglie de punta... daglie de tacco... falla girare!!!

segnala un abuso

Rider3 - 14/06/14

Valentino vaiiiii che questa anche se non sembra può essere la volta buona...per la prima volta anche la SUPER HONDA ha qualche micro problemino..

segnala un abuso

capua60 - 13/06/14

ma rossi non sà nemmeno da dove salta fuori galbusera !!

segnala un abuso

cacciabombardiere84 - 13/06/14

Datevi da fare con Galbusera ...cercate di mettere a posto la Yamaha. Dai Forzaaaa

segnala un abuso

cacciabombardiere84 - 13/06/14

Mi raccomando non sbagliare di nuovo le qualifiche come al Mugello!!!

segnala un abuso