Latina, i piloti ricordano Simoncelli e Romboni

Giro di pista per Marco, fiori e una "sgasata" per Doriano

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

I piloti per Romboni (Ansa)

Pur non gareggiando, a Latina i 60 piloti presenti al "Sic Supermoto Day" hanno deciso di ricordare comunque Doriano Romboni. Il gruppo, capitanato da Max Biaggi e Andrea Dovizioso, ha percorso un giro commemorativo per Simoncelli. Poi, schierati sul luogo dell’incidente, hanno prima osservato un minuto di raccoglimento in memoria di "Rambo" e depositato un mazzo di fiori prima di "sgasare" tutti insieme in un commovente saluto motociclistico.

I piloti schierati a Latina

Inizialmente i partecipanti avrebbero voluto disputare in qualche modo la gara, ma in serata la Federmoto aveva deciso di cancellare l'evento in segno di rispetto per "Rambo". La manifestazione aveva uno scopo benefico per sostenere la Fondazione Marco Simoncelli, per la quale erano presenti a Latina i suoi familiari. Nei prossimi giorni gli organizzatori comunicheranno il ricavato della manifestazione che sarà devoluto alla Fondazione Simoncelli e alla famiglia di Doriano Romboni.

IL PAPA' DI SIMONCELLI: "DESTINO TERRIBILE"

"Quello che è successo è terribile. Ma c'è un destino e da qui non si scappa. Posso pensare solo questo, è l'unico modo per non diventare matto". Sono le parole amare e commosse di Paolo Simoncelli, padre di Marco, presente con la moglie, alla parata di piloti che ha sfilato sul circuito il "Sagittario" di Latina per commemorare Simoncelli e Doriano Romboni.

IL COMPAGNO DI TEAM: "DINAMICA ASSURDA"

"Una dinamica assurda - ha raccontato Luca Brambilla, 24 anni, pilota che avrebbe dovuto gareggiare proprio in coppia con Romboni - Ci davamo il turno per le prove, io avevo appena finito i miei giri ed era entrato lui. Erano appena uscito dalla pista quando mi sono accorto dell'incidente. Sono corso in pista. Ho chiesto chi fosse quello a terra e mi hanno risposto che era proprio Doriano. Lo avevo conosciuto pochi giorni prima qui a Latina. Non riesco ancora a credere che sia successo".

TAGS:
Doriano Romboni
Sic Supermoto Day

I VOSTRI COMMENTI

murano35 - 02/12/13

manca che per il Sic si faccia la sagra della salamelle e della piadina e siamo a posto....ora anche Romboni.....basta con queste gare inutili....ci sono tanti modi per aiutare la gente ...il dolore per la scomparsa di Simoncelli ed ora del gigante Romboni....si deve portare nel cuore ...il dolore è un fatto privato ..non si dimostra con i galà...con dolore vi saluto tutti

segnala un abuso