La Figc ha fretta: Prandelli, ripensaci!

Per lunedì 30 convocato il Consiglio federale straordinario. I candidati alla panchina. E al dopo-Abete

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

La Figc ha fretta: Prandelli, ripensaci!

Convocazione urgente: lunedì 30 giugno. La Federcalcio esibisce la necessaria fretta per risolvere la doppia crisi: il vertice della Figc e la panchina della Nazionale. La convocazione del Consiglio federale straordinario è arrivata nel primo pomeriggio, ci sono cinque giorni per elaborare un minimo progetto e prendere atto delle dimissioni. Irrevocabili quelle di Giancarlo Abete. Così come quelle di Cesare Prandelli.
Il primo problema è quello relativo alla carica di ct. La scelta di Prandelli non sembra avere vie d'uscita diverse da quella indicata dallo stesso ct: addio. Ma lo stesso, la Federcalcio proverà a indicare la strada delle non-dimissioni: visto che al momento della firma del contratto fino al 2016, si era detto (e scritto?) che quel contratto non era subordinato all'esito della spedizione verso Brasile 2014.
In caso contrario, via alle ipotesi di successione. Per le quali i nomi di Mancini, Spalletti e Allegri superano quelli di Ranieri e Zaccheroni, per citare i cinque dei quali si parla in queste ore.
A proposito dei vertici della Federcalcio, invece, il programma prevede tempi lungi, almeno fino alle soglie dell'inizio del campionato, visto che il governo è azzerato con l'addio del presidente Abete, che viene dopo le dimissioni annunciate dal vice Albertini prima della partenza per il Brasile. Proprio Albertini, questi sono i giochi di potere, potrebbe essere il successore. La corsa deve cominciare. 

TAGS:
Calcio
Nazionale
Prandelli
Federcalcio

I VOSTRI COMMENTI

enpelv - 26/06/14

"Prandelli ripensaci" : ma perché? Cosa ha fatto di memorabile questo allenatore in nazionale? É arrivato in finale agli Europei ma ha preso 4 pappine dalla Spagna (ricordo che Donadoni é stato massacrato ed esonerato per aver perso con la Spagna ai rigori). Ha fatto retrocedere la nazionale nella ranking mondiale. Ha inventato un codice etico che poi ha utilizzato a proprio piacimento). Nella partita decisiva ha proposto il. Vecchio catenaccio con 5 difensori per strappare un pareggio.

segnala un abuso

dodiro1955 - 26/06/14

Una volta tanto, che una persona seria, dice ho sbagliato vado via, voi dite ripensaci. Ma vogliamo cambiare oppure restare sempre un popolo di serie b?

segnala un abuso

Louiss07 - 26/06/14

Bisogna tenere d'occhio i giovani che scappano via dall'Italia... non abbandoniamo Santon, Caldirola (Werder Brema), Donati (Leverkusen), Borini e ce ne sarebbero e saranno tanti altri

segnala un abuso

Louiss07 - 26/06/14

Adesso basta Prandelli. Il suo progetto non è andato e non potrà andare. Ci vuole un nuovo allenatore, uno di spessore e con una propria filosofia di gioco; che sappia valorizzare i giovani, sia in Italia che all'estero.
Ci vuole un nuovo ciclo e preparare una squadra giovane.. con la mentalità di Mister Prandelli mai nessun giovane farà esperienza... Dobbiamo lavorare sui giovani: basti vedere la nostra under21 con molte altre... i nostri giocano in campionati cadetti

segnala un abuso

UnicisempreinA - 25/06/14

Prandelli mi raccomando... NON RIPENSARCI!!! Sparisci con Motta e Cassano.

segnala un abuso

vgio17 - 25/06/14

e prandelli non e che abbia poi tutte le colpe...

segnala un abuso