Il cuore di Baggio per il Veneto

"Divido World Peace con la mia gente"

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Roberto Baggio

Va a Roberto Baggio il prestigioso "Peace Summit Award 2010'' il riconoscimento assegnato da tutti i Premi Nobel per la pace alla personalità che più si è impegnata verso chi soffre. L'ex-calciatore è stato scelto per i contributi benefici in tutto il mondo, i finanziamenti agli ospedali, per Haiti e il suo impegno per la libertà di Aung San Suu Kyi. La dedica è andata al suo Veneto martoriato: "Dividerò il premio con la mia gente"

"Meglio del Pallone d'Oro. Al confronto del 'World peace award 2010 è risibile ogni altro successo personale e professionale. Ma  parto per il Giappone con l'anima in tormento per il mio Veneto devastato", ha commentato Baggio.

"DIVIDO IL PREMIO CON LA MIA GENTE"
''Cari amici, fratelli e sorelle, di Caldogno e di tutto il Veneto - afferma Baggio nella sua dichiarazione all'ANSA - parto alla volta del Giappone con l'anima in tormento. Da un lato la grande felicità provocata dal fatto di trovarmi in viaggio per andare a ricevere un riconoscimento mondiale che mi inorgoglisce molto di più di quello che fu il Pallone d'Oro. Essere stati indicati come 'ambasciatori attivi' per la Pace nel mondo e per la difesa dei diritti umani non ha eguali e rende risibile ogni altro successo personale e professionale. Eppure malgrado ciò, ecco la mia anima soffrire atrocemente per quel che Baggio Roberto, ovvero l'uomo di tutti i giorni ed ex ragazzo di campagna, deve lasciare seppure per breve tempo. Una terra, la mia, devastata da una natura che probabilmente si è ribellata alle tante e troppe mortificazioni ricevute da un'umanità se non colpevole almeno colpevolmente distratta. Il mio Veneto sommerso. La gente che soffre e che piange chi non ha più e per quel che gli è stato portato via''.

''E' esattamente l'immagine che mi porto dentro -
prosegue l'ex calciatore azzurro, ora presidente del settore tecnico della Figc - e che mi spingerà a tornare al più presto per tentare, nel mio piccolo, di fare qualche cosa di utile per rendere possibilmente meno pesanti gli effetti di questa calamità. Io, nella pratica quotidiana di cittadino consapevole dei suoi diritti e dei suoi doveri, ho un'idea ben precisa rispetto alla regola fondamentale che dovrebbe guidare l'esistenza di ciascuno: la felicità del singolo non può e non deve mai passare attraverso l'infelicià altrui. Sicché, per quel che può valere e per il momento, posso garantire che vi porto nel cuore e che dividerò il premio che mi verrà consegnato in Giappone con tutta la brava gente della mia terra ferita a morte''.

LA MOTIVAZIONE
Il World Peace Award 2010 è stato assegnato a Baggio, 43 anni, ''per il suo impegno forte e costante alla pace nel mondo e le relative attività internazionale''. Baggio - che è responsabile del settore tecnico della Figc di Coverciano - è stato dunque decretato ''Man of peace'' dell'anno dalla giuria composta dai premi Nobel per la pace.In passato il prestigioso riconoscimento è stato assegnato a Annie Lennox, Bono, George Clooney and Don Cheadle, Peter Gabriel, Bob Geldof, Cat Stevens, e a Roberto Benigni.

I VOSTRI COMMENTI

PanteraFromHell - 11/11/10

A Contatori neanche rispondo, visto che ho già avuto modo di leggere le baggianate che ha scritto in passato, e credo di aver capito che è uno di quei tifosi stile "...è tutta e sempre colpa della juve!" dunque lo lascio nella sua melmosa stupidità sperando che la sua squadra sia invece "illibata" (ma avendo PENSO capito qual'è lo dubito). Rispondo soltanto ad Tigher 83, TU HAI IL VHS (immagino che tu sia juventino...altrimenti spiegami perchè ce l'hai, semplice curiosità) IO ALL'OMELIA C'ERO!!!

segnala un abuso

PanteraFromHell - 11/11/10

"quell'allenatore lì,voleva usare Baggio per sapere chi all'interno della squadra remava contro di lui" ahahahah....loro come il loro idolo: SCUSE E PERSECUZIONE!!! mi fate taaaaanta pena

segnala un abuso

contatori - 10/11/10

PanteraFromHell
Ci vuole coraggio per scrivere quello che scrivi tu complimenti. Il problema è che non sempre il coraggio evidenzia capacità mentali superiori e questo è senza dubbio uno di quei casi. E poi chi ci porta come esempio? LIPPI!!!! L'uomo più sporco, più interessato, più opportunista, più delinquente che il calcio ci abbia mostrato, quello degli accordi sotto banco per trasformarlo da campione a complice spia!!! ah ah ah. Ma che ti vuoi aspettare da uno juventino.

segnala un abuso

TheTiger83 - 10/11/10

Io avrò pure un'attività celebrale di un fermacarte, ma almeno ce l'ho...te poverino...informati bene prima di parlare, se la tua fosse stata un'opinione sul giocatore non ti avrei mai commentato, perchè come dici tu siamo in democrazia, ma tu mi sputi sull'Uomo per sentito dire...mi spiace ma è inaccettabile!!!

segnala un abuso

TheTiger83 - 10/11/10

Raccontava una barzelletta ogni 2X3 e faceva gli scherzi ai compagni!!! Poi un'altra cosa...tu le hai mai viste le immagini del funerale di Andrea Fortunato? No perchè io ce le ho in vhs, e a meno che Baggio non abbia un sosia, Roby era in prima fila!Cappotto beige!E per la cronaca, Andrea e Roby si frequentavano anche fuori dal campo insieme a Peruzzi!

segnala un abuso

TheTiger83 - 10/11/10

PanteraFromHell?tutta questa conoscenza dove l'hai acquisita?!Lavori nel mondo del calcio?o meglio ancora sei parente di tutti gli allenatori Suoi?Ci tengo a precisare un pò di cose! quell'allenatore lì,voleva usare Baggio per sapere chi all'interno della squadra remava contro di lui,altro che allenarlo come gli altri!Non faceva gruppo? Ho un amico che gioca con gente che ha avuto la fortuna di giocare con Lui,e dicono che era uno spasso!

segnala un abuso

PanteraFromHell - 09/11/10

x Sbabbarus: non aiuterà nessuno, per il semplice fatto che darà la colpa dell'alluvione "al sistema italiano che ha fatto di tutto per cacciarmi dalla nazionale e dai club importanti!!" oppure il carnefice dell'alluvione sarà Lippi "allenatore con cui non ho mai avuto rapporto e che non mi trattava come meritavo" (per il semplice fatto che Lippi voleva allenarlo come gli altri...) hahaahhaa......con Abete e Baggio in Figc e Cassano in nazionale....GROSSE RISATE!!!

segnala un abuso