Supercoppa di Spagna al Barcellona

Messi-show, Siviglia al tappeto: 4-0

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Supercoppa di Spagna al Barcellona

Va al Barcellona il primo trofeo spagnolo stagionale. I blaugrana di Guardiola, privi di Ibrahimovic e Villa, ricominciano così come avevano lasciato, vincendo e convincendo. Al Camp Nou il Siviglia, forte del 3-1 dell'andata, è stato tramortito senza troppa fatica già nei primi 45' di gioco, chiusi sul 3-0 grazie alla doppietta del solito Messi dopo l'autorete di Konko. Nella ripresa melina blaugrana prima del terzo sigillo dell'argentino.

Stessa storia, stesso posto, stesso bar recita una famosa canzone. La storia è quella del Barcellona trionfante in patria, il posto è il Camp Nou vestito a festa come richiesto dalle grandi occasioni e il bar è la "caciara" che si scatena puntualmente al termine delle partite quando la squadra di Guardiola mette in campo tutto quello che ha. Per far calzare completamente queste parole a quanto fatto vedere ancora una volta dai catalani, bisognerebbe aggiungere "stesso cocktail" - o qualcosa di simile- .

Un mix di genialità e tecnica con quel tocco di velocità di testa e di gambe seppur la miglior condizione sia ancora una chimera, in una parola: Messi. Sì perchè la Pulce schianta un Siviglia assente non giustificato con una splendida tripletta che manda in archivio la brutta sconfitta dell'andata. Il tutto con Villa e Ibrahimovic ad ammirarlo dalla panchina come due giocatori qualunque. Siamo al Barcellona infatti e campioni come quelli sono "campioni qualunque".

Stesso storia, stesso posto, stesso bar: il Barcellona porta a termine la "remuntada", con qualche mese di ritardo rispetto ai piani dell'originale. Tant'è, Messi ne fa tre e Guardiola alza l'ennesimo trofeo della sua giovane carriera d'allenatore: se il buongiorno si vede dal mattino, Mourinho e il Real possono cominciare a studiare il modo per scalzare dal trono i veri reali (calcisticamente parlando) di Spagna.

MASSIMILIANO CRISTINA

IL TABELLINO
BARCELLONA-SIVIGLIA 4-0 (and. 1-3)
Marcatori: 14' aut. Konko, 24', 44' e 90' Messi
Barcellona (4-3-3): Valdes; Alves, Piqué, Abidal, Maxwell; Xavi (88' Adriano), Busquets, Keita; Messi, Pedro (57' Iniesta), Bojan (57' Villa). A disposizione: Pinto, Puyol, Milito, Ibrahimovic. All.: Guardiola.
Siviglia (4-3-3): Palop; Konko, Navarro, Escudé, Dabo; Zokora, Romaric (61' Cigarini), Navas; Negredo, Alfaro (60' Perotti), Capel (60' Luis Fabiano). A disposizione: Cala, Lolo, Carlos, Fazio, Kanoute, Renato, Squillaci, Varas. All.: Alvarez.
Ammoniti: Piqué (B), Romaric, Cigarini (S)
Espulsi: nessuno

CRONACA DELLA GARA

IL BARCELLONA CONQUISTA LA SUPERCOPPA DI SPAGNA

L'arbitro fischia la fine
90' GOL DEL BARCELLONA: MESSI. Fa tutto Iniesta, segna Messi. Tripletta per lui
88'
Occasionissima per il Siviglia con Luis Fabiano lanciato a rete. Il brasiliano non s'intende con il compagno e lascia la palla a Abidal
84'
Brivido sulla schiena dei tifosi blaugrana quando Valdes buca clamorosamente un'uscita
77'
Ci sta provando in tutti i modi Villa a segnare il primo gol con la nuova maglia. Bravo ancora Palop a mettere in angolo
76'
Contropiede Barcellona orchestrato da Messi e Dani Alves: il destro di Villa è deviato in angolo
76'
Villa pesca Messi in area di rigore ma Palop è attento in uscita bassa e chiude
71'
Prima conclusione di Villa, fuori
67'
Fase di stanca della gara. Al Siviglia basterebbe una rete per riaprire la gara e portarla almeno ai supplementari. Proprio questa prospettiva, in vista della Champions, sembra frenare la squadra di Alvarez
60'
Grande azione tutta di prima, fatta di tacchi e nolooks, tra Iniesta e Messi. Il sinistro del centrocampista non centra la porta, ma che spettacolo! Tre cambi per Alvarez, entra anche Cigarini
57'
Guardiola decide di pescare dalla panchina......... entrano Iniesta e Villa.....
56'
Torello Barcellona. Il Siviglia ha la testa ai playoff di Champions, ufficiale.
49' Ancora pericoloso Messi col suo sinistro che termina di poco a lato. Il copione nella ripresa non cambia, c'è solo il Barça
Inizio secondo tempo con le stesse formazioni del primo tempo

L'arbitro fischia la fine del primo tempo che ha visto una sola squadra in campo
44' GOL DEL BARCELLONA: MESSI. La "pulce" non si ferma più. Il suo destro si infila direttamente sotto la traversa ma gran parte del merito va dato alla sovrapposizione di Dani Alves. Per il Siviglia è notte fonda.
38'
La squadra di Guardiola è in totale controllo della gara. Il Siviglia dal canto suo dovrà tornare in campo nella ripresa con un altro spirito se vorrà portare a casa il trofeo ed evitare la goleada
36'
Serata impegnativa per Palop. Il portierone blocca a terra il destro di Maxwell
30'
Prima timida reazione del Siviglia che però non porta pericoli dalle parti di Valdes.
24' GOL DEL BARCELLONA: MESSI. Basta un passaggio filtrante di Xavi di "soli" 50 metri per aprire in due la difesa del Siviglia. Per Messi è un gioco da ragazzi insaccare. Siviglia assente.
23'
Continua il monologo blaugrana. Messi inventa e Bojan spreca: ancora una volta il diagonale dello spagnolo finisce a lato
22'
Buon destro di Bojan dal limite dell'area col pallone che termina fuori di poco. Fin qui solo Barcellona in campo
18'
Grande inserimento di Maxwell sulla sinistra. Il suo sinistro di prima intenzione trova Bojan sulla traiettoria ma la sua deviazione fortuita è preda facile di Palop
17'
Rete che era nell'aria da qualche minuto. Siviglia in campo con un atteggiamento troppo rinunciatario per restare indenne a lungo
14' GOL DEL BARCELLONA: AUTORETE DI KONKO. Pedrito lascia sul posto un paio di difensori del Siviglia e mette in mezzo. L'ex giocatore del Genoa devìa nella propria porta.
10'
Invenzione del solito Xavi in mezzo al campo. Il suo destro illumina Dani Alves sulla destra che però è pescato in offside
6'
Primo squillo della gara. A suonarlo è Messi dalla distanza ma il suo sinistro non impensierisce Palop
La partita è cominciata. Al Camp Nou il Barcellona cerca la Remuntada che non è riuscita contro l'Inter nella passata stagione

I VOSTRI COMMENTI

pinoalfredo - 22/08/10

ADEA 2009,
perche' esisti?
Fai uno sforzo e liberaci, frustrato da quattro soldi.

segnala un abuso

pinoalfredo - 22/08/10

BARAK_OBAMA, tate cose sono sbaglate,
compresa la tua esistenza, ma sono fiducioso.

segnala un abuso

forzamadrid - 22/08/10

Adea2009 messi non poteva far nulla semplicemente perchè non è ne il messia del calcio ne il più forte del mondo.se messi fosse il dio del calcio,come lo definiscono i bambocci come te,sarebbe riuscito a scavalcare tutta la difesa neroazzurra con facilità.il fatto è che se il barca va in crisi,lui fa ancora peggio perchè non è un trascinatore,se non fosse per il fatto che dietro ha gente come xavi e iniesta che fanno tutto il gioco del barca per poi far far gol a quel nano,la pulce varrebbe zero

segnala un abuso

Adea2009 - 22/08/10

CAMPA TEAM vorrei tanto conoscerti per scassarti di botte coglion3 che nn sei altro, ma cn l'inter messi nn poteva far nulla visto k v siete trincerati al limite dell'area

segnala un abuso

Barak_Obama - 22/08/10

remuntada sbagliata, era meglio 2-0 all'inter

segnala un abuso

Cesc_Fabregas_ - 22/08/10

VISCA BARçA

segnala un abuso

forzamadrid - 22/08/10

ecco i soliti bimbi che non capiscono niente di calcio.messi non è il più forte del mondo e non è neanche il messia del calcio.è solo un cavolo di ragazzo che riesce a far gol contro squadrette.basta andare a vede cosa ha fatto agli ultimi mondiali:niente!vedete messi fa tanti gol perchè dietro ha gente come xavi o iniesta che li mettono sui piedi delle palle eccezionali.se non fosse per loro due,messi sarebbe zero.prima di dire certe cose,informatevi meglio.

segnala un abuso