Basket: Sassari vola in testa, Brindisi si arrende

La Dinamo si impone 87-78 nel posticipo della terza giornata e aggancia Milano al primo posto

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Una poltrona per due. Sassari batte Brindisi 87-78 nel posticipo della terza giornata della Serie A di basket e aggancia Milano in testa alla classifica. Le due finaliste dell'ultima Supercoppa sono le uniche squadre a punteggio pieno dopo tre gare. Dinamo trascinata da David Logan: l'ex play dell'Alba Berlino mette a referto 27 punti, 5 assist e 5 rimbalzi. Marcus Denmon con 20 punti è il miglior realizzatore di Brindisi.

Travolgente l'inizio di Sassari, reduce dalla sconfitta in Eurolega contro l'Efes. I sardi, mai in svantaggio nel corso del match, chiudono il primo quarto sul 28-9. Brindisi ha il merito di non mollare e poco alla volta riesce a ricucire, arrivando all'intervallo con uno svantaggio di soli sei punti. La tripla di Denmon per il -3 in avvio di ripresa sveglia Sassari, che in un attimo riporta il suo vantaggio in doppia cifra, grazie soprattutto a Dyson (18 punti e 6 assist). James (17 punti) e Turner (14) tengono a galla Brindisi, che all'inizio dell'ultimo quarto arriva anche a -5. Sassari però non si distrae e gestisce senza mai rischiare i minuti finali di gara.

TAGS:
Basket
Sassari Brindisi

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento