Nba: un super Bryant trascina i Lakers contro i Jazz

Il Black Mamba, nel match di preseason vinto 98-91 contro Utah, sigla 26 punti con 5 rimbalzi: sconfitte per Okc e Golden State

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Bryant, foto Afp

Ancora presto per dire che la crisi sia ormai alle spalle, ma forse a Los Angeles, sponda Lakers, si ricomincia a vedere la luce: i gialloviola contro Utah trovano la seconda vittoria nella preseason Nba grazie ai 26 punti di un Kobe Bryant sempre più vicino alla miglior condizione. I Lakers battono Utah 98-91, tonfi per Okc e Golden State contro Minnesota e Houston. Esultano Celtics e Bulls per i successi su Nets ed Hornets. 

Allo Staples Center primo tempo da incubo per la squadra di Scott, che subisce 32 punti nel primo quarto e chiude il primo tempo con percentuali al tiro bassissime:  i Jazz si affidano alle penetrazioni di Alec Burks (21 punti finali, 13 all’intervallo per il playmaker). Sotto di 18 lunghezze all’inizio del terzo quarto, i Lakers reagiscono, presi per mano da Bryant (26 punti con 5 assist) e dall’ex Boozer (19 punti e 9 rimbalzi per il pivot uscito da Duke), con il vantaggio che cambia per ben sei volte nell’ultimo quarto, prima che la tripla di Ellington ed i liberi di Kobe fissino il risultato sul 98-91 finale.

Passiamo allo United Center di Chicago, dove un ex Lakers, Pau Gasol, aiuta i Bulls a battere gli Hornets 101-96 per la quarta vittoria in preseason della squadra di Thibodeau: doppia doppia da 15 punti e 10 rimbalzi per il centro spagnolo, 17 punti in 28 minuti per Derrick Rose. Terza sconfitta in fila per i Thunder: Oklahoma City soffre terribilmente l’assenza di Kevin Durant, fuori peri prossimi due mesi causa frattura al piede, e s’inchina 112-94 contro Minnesota: serataccia al tiro per Westbrook (11 punti con 3 su 12 al tiro) mentre i Timberwolves si affidano a Mo Williams e Ricky Rubio, che uscendo dalla panchina segnano rispettivamente 19 e 13 punti. Invece ci sono 8 punti in 23 minuti per la prima scelta dell’ultimo Draft, Andrew Wiggins. Gli altri risultati della notte di preseason Nba: Brooklyn Nets-Boston Celtics 90-95, Houston Rockets-Golden State Warriors 90-83.

TAGS:
Nba
Lakers
Bulls
Thunder
Bryant

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento