Nba: Brooklyn passa, Lakers di nuovo ko

I Nets infliggono l'ennesima sconfitta ai californiani. Vittorie per Toronto, Houston e Portland

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Nba: Brooklyn passa, Lakers di nuovo ko

Crisi senza fine. Nella notte Nba altra battuta d'arresto per i Lakers che, dopo il successo contro Boston, cadono nuovamente, battuti in casa da Brooklyn: Williams e Pierce dominano l'incontro e infliggono ai californiani il 37.esimo ko stagionale su 56 uscite. Gioie anche per Houston, che stende Phoenix e si rialza dopo lo scivolone con Golden State, per Toronto, vittorioso in casa contro Orlando, e per Portland, abile a rimontare Minnesota.

Allo Staples Center partita subito in salita per i Lakers che vedono scappare sul +19 Brooklyn già nel primo quarto (12-31). Un divario che oscilla ma che quasi mai lascia la doppia cifra, se non ad inizio del quarto quarto quando i gialloviola, trascinati da Gasol (22) e Meeks (19), hanno una botta d'orgoglio e si riportano sul -4 (85-89): è però un fuoco di paglia perché i Nets, grazie alla mano calda di Williams (30) e Pierce (25), scappano nuovamente e chiudono 102-108.

Ben più combattuta la partita tra Phoenix e Houston, dove i padroni di casa - spinti dai 35 punti di Dragic - mettono in seria difficoltà gli ospiti per lunghi tratti di gara: dopo essere stati avanti anche di 11 nell'ultimo quarto, i Suns crollano e lasciano i passo ai Rockets di Howard (25) e Harden (23) che vincono 115-112. Dura solo un tempo invece la resistenza di Orlando a Toronto: i Raptors nella seconda frazione prendono il sopravvento e trionfano 105-90. Rimonta vincente infine quella di Portland contro Minnesota: con un Love scatenato (doppia doppia, 31 punti e 10 rimbalzi) i Timberwolves restano avanti per quasi tre quarti, poi sale in cattedra Lilard che con i suoi 35 centri spinge i Trail Blazers al successo per 108-97. Chiudono il programma i sorrisi esterni di Washington, 96-83 a Cleveland, e di Sacramento, 109-95 a Denver.

TAGS:
Lakers
Nba
Brooklyn

I VOSTRI COMMENTI

conterosso-di-maggio - 24/02/14

Forza Mike! Non mollare! Sei un grande allenatore

segnala un abuso