Nba: Belinelli fermato dal fumo

Clamoroso a Città del Messico: Spurs-Wolves rinviata per un guasto al generatore. Zero minuti per Datome, altro successo per Portland

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Nba: Belinelli fermato dal fumo

Clamoroso a Città del Messico. Alla Mexico City Arena avrebbe dovuto disputarsi la sfida tra gli Spurs di Belinelli e i Timberwolves, ma la sfida è stata rinviata a causa di un guasto tecnico ad un generatore del palazzetto. Il fumo causato dalla rottura ha infatti invaso l'edificio, costringendo gli organizzatori al rinvio a circa 45 minuti dall'inizio della gara, che verrà recuperata a Minnesota in data ancora da stabilire. 

Secondo le prime ricostruzioni sarebbe stato un corto circuito nella stanza dei generatori a provocare l'invasione di fumo. In contemporanea si è verificato anche lo spegnimento di alcune luci: non certo una bella figura per Città del Messico, che non ospitava una gara di regular season Nba dal 6 dicembre 1997 (allora si affrontarono Dallas e Houston). Adrian Perez, il marketing manager dell'arena, ha quantomeno assicurato che i tifosi saranno rimborsati.

Se Belinelli non gioca per cause di forza maggiore, Datome invece resta in panchina tutta la partita per scelta tecnica di Mo Cheeks. Detroit vince infatti a Milwaukee 105-98 grazie ai 24 punti di Andre Drummond, imbeccato dagli 11 assist di Brandon Jennings, ma l'italiano non trova spazio nelle rotazioni del coach dei Pistons.

La sfida della notte, senza dubbio, era quella del Moda Center tra Portland e Oklahoma City: a spuntarla sono stati ancora una volta i Blazers, che portano a 16-3 il record stagionale: 111-104 il punteggio in favore dei padroni di casa, trascinati da un pazzesco LaMarcus Aldridge (season high: 38 punti con 17/28 e 13 rimbalzi). Importanti successi anche per Atlanta (107-97 sui Clippers) e Indiana (95-86 su Utah). 

TAGS:
Nba
Belinelli
Spurs
Datome

I VOSTRI COMMENTI

Kyouzu - 05/12/13

@torakiki il giustiziere fai un po tu, belinelli che non è stato mvp del campionato di serie a di basket gioca molto nelle rotazioni della squadra che più nell'ultimo decennio di NBA ha dimostrato costanza e bellezza di gioco, gli Spurs, e che non poche volte sono arrivate alle finals vincendo delle volte e perdendo altre volte. Quindi taci che prima o poi anche Gigi dopo la gavetta necessaria troverà la sua dimensione nell'NBA.

segnala un abuso

torakiki il giustiziere - 05/12/13

TANTO PER CAPIRCI....L MVP DEL CAMPIONATO DI SERIE A DI BASKET....DATOME PER INTENDERCI VA NELL NBA E MANCO GIOCA UN MINUTO.....FATE UN PO VOI.....

segnala un abuso