Atp San Paolo: Haas ko, storica finale per Lorenzi

Problema alla spalla per il tedesco che, sotto di un set, è costretto al ritiro: l'azzurro, per la prima volta in carriera, si giocherà un titolo Atp singolare

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Lorenzi, Foto IPP

Traguardo storico per Paolo Lorenzi. Nella semifinale del Brasil Open 2014, torneo Atp 250 in corso sulla terra rossa indoor di San Paolo, il tennista romano approfitta del ritiro di Tommy Haas e raggiunge così per la prima volta in carriera la finale singolare di un torneo del circuito. Il tedesco, testa di serie numero uno, abbandona il campo nel secondo set per un problema alla spalla, con Lorenzi avanti 6-3, 3-2.

Avvio di partita equilibrato dove l'azzurro, attualmente 114esimo nel ranking Atp, risponde colpo su colpo al tedesco, 12esimo nella classifica mondiale. Sul 3-3, però, Haas deve fare i conti col riaffiorare del suo problema fisico, così Lorenzi piazza il break e scappa fino al 6-3. Secondo set fotocopia, con Haas che tiene fino al 2-2 ma poi, dopo aver perso nuovamente la battuta, è costretto ad alzare bandiera bianca. Esulta Lorenzi, classe 1982, che in finale incontrerà l'argentino Federico Delbonis, killer al primo turno dell'altro italiano Volandri e vincitore in semifinale sul brasiliano Thomaz Belucci (6-4, 6-7, 6-4).

TAGS:
Tennis
Lorenzi
Atp san paolo

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento