MotoGP: Pol Espargaro al comando del primo turno di libere di Assen

Aleix Espargaro è 2°, beffando Lorenzo e Marquez nel finale. Rossi chiude col 6° tempo

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

MATTEO CAPPELLA

Nel primo turno di prove libere del GP d'Olanda, Pol Espargaro (Yamaha Tech3) riscrive subito il record della pista di Assen, girando in 1:34.530 e precedendo il fratello Aleix (Yamaha Open, +0.189). Beffati i dominatori della sessione, Lorenzo (Yamaha, +0.206) è 3° davanti a Marquez (Honda, +0.240), poi le Yamaha di Smith (+0.385) e Rossi (+0.444). Seguono Dovizioso (Ducati, +0.539) e le Honda di Pedrosa (+0.657), Bautista e Bradl. Iannone è 11°.

Le condizioni meteo ideali della mattinata olandese hanno esaltato il metabolismo dei giovani fratelli Espargaro, che nel finale della prima sessione si sono portati prepotentemente al comando della classifica. Con Pol Espargaro che per 18 millesimi si prende subito il record della pista, togliendolo a Dani Pedrosa (Honda, 2012, 1:34.548), che invece resta solo in ottava piazza, con un ritardo di oltre 6 decimi. E che fosse una pista Yamaha lo si sapeva, ma vedere gli Espargaro Bros al comando, marcati stretti dalla M1 di Lorenzo, dimostra che in effetti qui le moto di Iwata hanno davvero qualcosa in più. Soprattutto considerando che Aleix, con la Open, non avrebbe usato la gomma più morbida...

Attenzione, però, a sottovalutare Marquez che intanto è comunque vicino, nonostante anche Smith gli tenga il fiato sul collo. Rossi invece non inizia da leone, ritrovandosi 6° e con oltre 4 decimi abbondanti di ritardo. Il 46 deve giocare subito in recupero, soprattutto vista la carica e la determinazione dei giovani rivali che lo precedono.

Importante anche la prestazione di Dovizioso, che con la Ducati non è lontano da Valentino, tenendo anche comodamente dietro un tris di Honda che di solito nemmeno vede. Quelle di Pedrosa, Bautista e Bradl, appunto. Dove Stefan suda freddo, precedendo Iannone (Ducati Pramac) di soli 3 millesimi.

TAGS:
Assen
Olanda
Espargaro
Rossi
Marquez
Lorenzo
Dovizioso
Ducati
Prove libere
Yamaha
Honda

I VOSTRI COMMENTI

capua60 - 26/06/14

non se ne può piu dei soliti discorsi ... vorrei vedere rossi correre con la bianchi 500 di ascari..zvyoz

segnala un abuso

Diabolik72 - 26/06/14

Concordo pienamente. Pero' bisogna riflettere su un dato: l'elettronica consente al primo turno di prove libere di avvicinarsi oppure come succede spesso di eguagliare il record del precedente anno. Troppa elettronica. Mi piacerebbe vedere gli stessi piloti guidare un po' come quando ha esordito Rossi.

segnala un abuso

smndemurtas - 26/06/14

zioiarix27 ha ragione...... occhio al passo di Rossi che è in linea con quello di Lorenzo! Sono stati i migliori nelle FP1!!!

segnala un abuso

zioarix27 - 26/06/14

ragazzi non conta niente sta prova libera infatti rossi e marquez sono dietro ma poi in gara sono sempre loro davanti .Se guardate anche a barcellona espargaro era primo nelle libere ma poi in gara dove è?

segnala un abuso