Marc Marquez: "L'importante è vincere il mondiale"

Il numero 93 di Honda spiega: "Dove arriva il titolo non interessa. Intanto su questa pista imparo da Stoner"

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Lorenzo e Marquez foto MotoGP

Marc Marquez mantiene la calma: "Il GP d'Australia è la prima occasione per titolo, ma è difficile perché Lorenzo qui è forte. E' solo una gara in più, l'importante è centrare titolo, non importa dove. Faremo il punto dopo la corsa. Sarà emozionante guidare la MotoGP su questa pista. Ho studiato nei video le linee che faceva Stoner. Proverò a fare una comparazione dei miei dati con quelli di Casey, per imparare, anche se c'è un nuovo asfalto".

Jorge Lorenzo si candida quindi come l'uomo da battere in Australia: "Le ultime due gare non sono andate bene. Ad Aragon ci abbiamo provato, ma siamo stati battuti. Poi a Sepang è andata peggio del previsto. Qui la situazione potrebbe essere diversa. Speriamo, però, che condizioni meteo ci aiutino. Sulle curve veloci la Yamaha M1 dovrebbe essere molto a suo agio. Quindi proverò vincere gara".

Un grido di battaglia, a cui risponde Dani Pedrosa: "A Sepang abbiamo fatto un ottimo lavoro per tutto il weekend. Qui dobbiamo vedere. C'è un nuovo asfalto che dovrebbe fare migliorare le cose. Il vecchio aveva troppe buche e cunette. Vedremo anche come lavoreranno le gomme e cercheremo di fare il meglio possibile. E' molto importante fare bene fin dalle prove libere".

TAGS:
Honda
Marquez
Pedrosa
MotoGP
Yamaha
Lorenzo
Phillip Island
Australia

I VOSTRI COMMENTI

gitstoner .......... - 17/10/13

Helen46 il record sara battuto dai primi 3 o 4 hanno rifatto l asfalto nuovo..gia le sbk hanno migliorato il record della categoria...quindi credo gireranno piu veloci.

segnala un abuso

Helen46 - 17/10/13

Vadopinolorono
Ma chi è che ci è rimasto male?!?!? Non noi...o almeno non io....

segnala un abuso

vadopianolorono - 17/10/13

Lo scollegato non ne imbrocca una neanche a pagarlo, quella elettronica non può essere la stessa che usano Pedrosa e Marquez ora, il motivo è molto semplice: Stoner l'ha usata ad Indy un pò più del solito e ci ha rimesso la caviglia!!!!

segnala un abuso

vadopianolorono - 17/10/13

Sembra che i fans del mito, ci siano rimasti male perchè Marquez conferma per l'ennesima volta di prendere come punto di riferimento il grande Casey Stoner!!!!!
Non è che può prendere come esempio uno che lo supera senza problemi all'esterno!!!

segnala un abuso

Helen46 - 17/10/13

Da chi poteva imparare marc qui se non da lui?!?!?! Ha fatto benissimo!!!!
Non vedo l ora di vederlo girare e sono anche curiosa di vedere se riesce a battere qualche record.:):):):))::)

segnala un abuso