Basket, presidente-giocatore? Dmitry Gerasimenko può

Il 37enne ucraino esordisce in Eurocup nella squadra di sua proprietà, l'Ottobre Rosso

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Gerasimenko, foto VTB United League

Ammettetelo anche voi: nei panni di un giovane presidente di una squadra di basket (con la passione per lo sport dalla palla a spicchi ovviamente) che a cinque minuti dalla fine ha praticamente vinto una partita, non entrereste in campo a fare due tiri e a contribuire, anche se in piccola parte, alla vittoria dei vostri giocatori? Dmitry Gerasimenko non ci ha pensato due volte e l'ha fatto: pantaloncini, canottiera e via!

E' successo nella sfida di Eurocup a Zagabria tra Cedevita e Krasniy Oktyabr. Il numero uno della squadra ospite, che tradotta in italiano significa Ottobre Rosso (come la sua fabbrica, la seconda più grande della Federazione Russa), ha giocato cinque minuti in cui ha preso un rimbalzo, perso un pallone e commesso due falli. Risultato finale: 101 a 92 per i russi di Volgograd.
E dire che Dmitry Gerasimenko non è semplicemente un fanatico, ha il fisico da cestista nonostante la sua carta d'identità dica "37 anni": altezza 1,99 metri e peso 100 kg. Misure perfette per un'ala piccola, ruolo in cui si posiziona (certo, decide lui dove giocare).
Non è la prima volta che il magnate ucraino si toglie una soddisfazione di questo tipo: nel dicembre del 2013 ha esordito in campionato, nella Vtb League, contro il CSKA Mosca allora allenato dal nostro Ettore Messina. Ora non ci resta che aspettare la prossima comparsa del presidente-fondatore (sì, è anche fondatore del club), sperando un giorno di poterlo ammirare in Eurolega.

TAGS:
Basket
Eurocup
Russia
Presidente
Gerasimenko
Krasniy Oktyabr
Ottobre Rosso

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento