Roland Garros: Nadal ancora re di Parigi, Djokovic ko

Nona vittoria nelle ultime dieci edizioni nello Slam francese per lo spagnolo che batte 3-1 il serbo in finale

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Rafa Nadal conquista per la nona volta nelle ultime dieci edizioni (la quinta consecutiva) il Roland Garros battendo in finale Novak Djokovic col punteggio di 3-6, 7-5, 6-2, 6-4 dopo 3 ore e 32 minuti. Il mancino di Manacor mantiene anche la prima posizione del ranking Atp, difendendosi dal tentativo di sorpasso del serbo, sempre numero 2. Il Roland Garros è l'unico torneo del Grande Slam che manca nella bacheca di Djokovic.

Il primo set, molto equilibrato, si decide all'ottavo gioco quando Djokovic concretizza la terza palla break chiudendo poi sul 6-3. Il serbo però cala fisicamente nel secondo parziale e perde il servizio decisivo nel 12esimo gioco. Nadal capisce le difficoltà dell'avversario e nel terzo set si porta subito sul 3-0: Nole prova a reagire ma i suoi sforzi vengono vanificati dallo spagnolo che si impone 6-2. Molto equilibrio nel quarto set, deciso soltanto nel decimo gioco con Djokovic che, distratto da un tifoso, commette il doppio fallo fatale. Al termine dell'incontro il serbo, nervoso, si congratula ironicamente col pubblico parigino. Con questo successo Nadal entra nella storia vincendo 5 volte consecutive il Roland Garros, realizzando un'impresa che nel dopo guerra non è riuscita nemmeno a Bjorn Borg (fermo a 4 di seguito).

TAGS:
Tennis
Roland Garros
Nadal
Djokovic

I VOSTRI COMMENTI

giaboeri - 08/06/14

finchè non viene beccato non si può dire ma secondo me rafa è pompato come armstrong, è stato fermo un anno e quando è rientrato era come se non fosse successo nulla.
10000/1000000 di volte meglio Federer , e prima ancora Sampras e McEnroe, ma quello era un altro tennis, anzi quello era tennis......

segnala un abuso

dischopping78 - 08/06/14

sicuramente sara' anche piu' vincente di Federer ma io preferisco 100.000 volte guardare Federer che magari perdera' anche ma e' sempre uno spettacolo di pura tecnica e stile che vedere uno che corre per 4 ore senza stancarsi e tira la palla a 6 metri sopra la rete

segnala un abuso

gigibuffon - 08/06/14

RISPETTO LE IDEE DI TUTTI
HO LETTO LA DISCUSSIONE TRA TAMAURO E LAFERRARI
PUO' ANDAR BENE TUTTO
MA......PARAGONARE NADAL A FEDERER E COME PARAGONARE CARACCIOLO CON PELE
LA CLASSE LE MOVENZE IL GENIO E LA SERIETA' DI ROGER NON HA AVUTO EGUALI NEL TENNIS
LA DIFFERENZA E' ABISSALE ...ROGER AL 50 PER CENTO LE VINCEVA TUTTE NADAL INVECE LE PERDE TUTTE

segnala un abuso

SoloMilan1970 - 08/06/14

E' il tennis tutto che si e' evoluto...in peggio...le racchette sono diverse, l' atleta e' diverso, la preparazione pure, e il tennis non e' esente dall' effetto buisness, si gioca sempre..Ergo piu' quantita meno qualita'...Seguo Nadal da anni, per me campione straordinario perche'dotato di una umilta' disarmante, certo dal punto di vista estetico non e' il massimo, ma di Roger Federer ne vedo uno solo...

segnala un abuso

LaFerrari - 08/06/14

Tamauro vatti a rivedere la vittoria di nadal contro federer a wimbledon e dimmi se c'era solo potenza....nadal tecnicamente non sara fortissimo, anzi sicuramente ce ne sono diversi migliori, ma ti perdi in una cosa: se contro hai un altro animale come djokociv se ti metti a fare l'esteta ti strapazza ;)

segnala un abuso

tamauro - 08/06/14

LaFerrari, primo, cosa c'entra l'invidia ? come se fossi io a perdere le partite con Nadal. Poi ancora, cosa c'entra l'elencare le innumerevoli vittorie di Nadal, io non ho mai messo in dubbio che è un vincente, quasi certamente finirà ad essere il più vincente della storia, questo non è in discussione, tantomeno il fatto che sia più forte di Federer, basta guardare gli scontri diretti.

segnala un abuso

tamauro - 08/06/14

Gioco a tennis da più di 30 anni, lo adoro, ma vedere questo tennis in TV non mi diverte più, questa è la mia opinione, tu puoi essere d’accordo o no, ma darmi del ridicolo con un post completamente fuori argomento e accusarmi di non rispettare i tennisti, la dice lunga su chi è ridicolo veramente.

segnala un abuso