Tennis, Murray e Lendl si separano: "Sarò eternamente grato a Ivan"

L'ex campione è stato l'allenatore dello scozzese negli ultimi due anni: "Lavorare con Andy è stata un'esperienza fantastica"

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Ivan Lendl e Andy Murray - IPP

E' giunto all'epilogo il rapporto di collaborazione tra Andy Murray e Ivan Lendl, che per due anni è stato l'allenatore dello scozzese: "Sono e sarò eternamente grato a Ivan per gli ultimi due anni, sicuramente i più pieni di successi per me - le parole di Murray -. Insieme abbiamo imparato tanto e questo sarà sicuramente un bene per il mio futuro. Ora devo ragionare con il mio team su cosa fare nell'immediato futuro".

Murray, nel periodo in cui è stato allenato dall'ex campione, ha vinto gli Us Open 2012 e Wimbledon 2013, oltre alla medaglia d'oro all'Olimpiade di Londra del 2012.

Parole di gratitudine e stima arrivano anche da Lendl: "Lavorare con Andy è stata un'esperienza fantastica, inclusi anche i due Slam che ha vinto. E' arrivato ora però il momento di concentrarmi su dei miei progetti che mi intrigano molto. Sarò comunque sempre al fianco di Andy e gli auguro il meglio per la prossima fase della sua carriera".

TAGS:
Tennis
Ivan lendl
Andy murray

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento