MotoGP, Rossi: "Le Honda sono più avanti"

Valentino pessimista dopo le seconde libere ad Aragon: "Misano è solo un ricordo". Dovizioso: "Sul passo gara siamo indietro"

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

MotoGP, Rossi: "Le Honda sono più avanti"

Un decimo posto nelle seconde libere per confermare che sarà un fine settimana davvero complicato. Dopo il venerdì di Aragon Valentino Rossi non appare certo il più ottimista dei piloti: "La Honda è più avanti - le sue parole -. Soffriamo molto a livello di grip posteriore, la moto dietro scivola parecchio e alla fine delle seconde libere, anche con la dura, non c'eravamo proprio. In ogni caso abbiamo margini di crescita".

"E' difficile - prosegue Valentino -, ma oggi abbiamo preso i dati e sabato pomeriggio cercheremo di migliorare. Misano ormai è solo un bel ricordo, ora dobbiamo cercare di fare il meglio pur soffrendo. La Ducati? Mi sembra che Dovizioso e Iannone siano andati molto forti: sono vicini".

Proprio Dovizioso, autore del miglior tempo nelle seconde libere, cerca di commentare con realismo il suo exploit: "Il tempo è arrivato perché abbiamo messo la gomma buona. E' comunque una cosa positiva, sono contento di aver portato a casa questo tempo anche se sul passo gara ancora non ci siamo".

Chiude Lorenzo, settimo, che conferma le difficoltà della Yamaha: "Questo è un circuito adatto alla Honda, Marquez sembra irraggiungibile. Noi pensiamo a noi stessi, abbiamo margine per crescere: mi piacerebbe pensare che si può lottare per la vittoria, ma c'è molto da migliorare perché attualmente è impensabile competere con Marc. Pioggia? Sarebbe tutto più complicato. Non so su che pista posso vincere - dice il maiorchino, ancora a secco di successi nel 2014 -, forse Phillip Island è la pista più congeniale alle mie caratteristiche. Ma adesso pensiamo ad Aragon, voglio dare il meglio qui".

TAGS:
MotoGP
Rossi
Yamaha
Honda

I VOSTRI COMMENTI

OcomeOrnella46 - 27/09/14

scusa Ipierini73 ma caduto Marquez quelli dietro perchè non hanno superato Rossi ????

segnala un abuso

46VR46 - 27/09/14

.si deve sempre sminuire ogni sua vittoria..quando vince perchè c'è Gibernau quando per la gomma quando perchè gl altri non sono in forma..mai una volta che si dica vittoria meritata...ricordo che Marquez è caduto cercando di raggiungere Valentino non viceversa quindi o spingeva e rischiava di cadere come è successo oppure se ne stava dietro e sarebbe arrivato con qualche secondo di distacco al traguardo .

segnala un abuso

46VR46 - 27/09/14

che poi lo dite come se Rossi era secondo e ha vinto perchè Marquez è caduto..Marquez è giovane, ha voglia di vincere e dimostrare ecc mentre Rossi ha ormai 35 anni e non deve dimostrare più niente a nessuno a 35 anni dopo 9 titoli..in quasi tutte le gare Marc è stato più forte è vero ma IN QUELLA GARA ( MISANO ) Rossi ne aveva di più punto..non si discute.

segnala un abuso

girotondo - 27/09/14

concordo in pieno
con gauloises
sia loro che gli altri campioni....
che fortuna che hanno!!!

segnala un abuso

gauloises - 27/09/14

lpierini73 ma è possibile che ogni volta che Rossi fa una buona prestazione tu debba sempre trovare un ma? Capisco che rosichi parecchio per l'ultima vittoria, ma i tuoi discorsi sono proprio campati per aria...........Ah lo sai che Rainey e Doohan devono ritenersi fortunati a non aver incontrato Marquez nel loro cammino?? :))))))))

segnala un abuso

lpierini73 - 27/09/14

Gara di MISANO vinta senza MARQUEZ al traguardo,questa è l'unica verita.
Vittoria con dubbio di come sarebbe realmente andata a finire.
Per quanto mi riguarda ROSSI al momento non ha ancora dimostrato nulla contro MARQUEZ,che gli è
sempre davanti da quando corrono insieme,e VALENTINO si ritenga fortunato di non averlo incontrato
prima.

segnala un abuso

46VR46 - 26/09/14

anche lorenzo è in difficoltà..in effetti il problema sembra essere la m1 non un pilota in particolare..rossi ammette che la honda è più avanti..dice la verità..anche se domenica saranno sempre i soliti 4

segnala un abuso