Scommesse: il Pescara parte da -2

Prime sentenze della Disciplinare Figc

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Luigi Sartor

La Commissione Disciplinare della Figc ha emesso le prime sentenze riguardanti la prima tranche del procedimento della giustizia sportiva sul caso-scommesse. Tra le squadre, il Pescara è stato penalizzato di 2 punti, il Novara di 4, l'Albinoleffe di 15 e il Piacenza di 11. Tra i tesserati, 5 anni di squalifica a Sartor, Zamperini, Mario Cassano e Nicola Santoni. Complessivamente sono state sanzionate 21 società e 52 tesserati, 4 i prosciolti. 

Sempre tra i club, da segnalare anche i 4 punti di penalizzazione inflitti alla Reggina, i 2 al Padova e un unico punto all'Empoli. Tutte le sanzioni saranno scontate nell'ambito della prossima stagione. I prosciolti sono Consonni, Coser, Sarri e Shala. Una ammenda di 50.000 euro per la Sampdoria neopromossa in Serie A ed il Siena. E' quanto ha deciso, in merito alle indagini sul calcioscommesse, la commissione disciplinare confermando le richieste della procura federale.

LE SANZIONI AI CLUB

▪ Società U.C. ALBINOLEFFE Srl: penalizzazione in classifica di punti 15 (quindici) da
scontarsi nella stagione agonistica 2012/13 e ammenda di 90.000,00 (novantamila/00)
euro;

▪ Società A.C. ANCONA Spa: penalizzazione in classifica di punti 8 (otto) da scontarsi
nella stagione agonistica 2012/13;

▪ Società U.S. AVESA H.S.M.: penalizzazione in classifica di punti 1 (uno) da scontarsi
nella stagione agonistica 2012/13 e ammenda di € 200,00 (duecento/00) euro;

▪ Società DELFINO PESCARA 1936: penalizzazione in classifica di punti 2 (due) da
scontarsi nella stagione agonistica 2012/13;

▪ Società EMPOLI F.B.C. Spa: penalizzazione in classifica di punti 1 (uno) da scontarsi
nella stagione agonistica 2012/13;

▪ Società A.C. MONZA BRIANZA 1912: penalizzazione in classifica di punti 5 (cinque) da
scontarsi nella stagione agonistica 2012/13;

▪ Società NOVARA CALCIO Spa: penalizzazione in classifica di punti 4 (quattro) da
scontarsi nella stagione agonistica 2012/13 e ammenda di 35.000,00 (trentacinquemila/00)
euro;

▪ Società PADOVA CALCIO Spa: penalizzazione in classifica di punti 2 (due) da scontarsi
nella stagione agonistica 2012/13;

▪ Società PIACENZA F.C. Spa: penalizzazione in classifica di punti 11 (undici) da scontarsi
nella stagione agonistica 2012/13 e ammenda di 70.000,00 (settantamila/00) euro;

▪ Società RAVENNA CALCIO Srl: penalizzazione in classifica di punti 1 (uno) da scontarsi
nella stagione agonistica 2012/13;

▪ Società REGGINA CALCIO Spa: penalizzazione in classifica di punti 4 (quattro) da
scontarsi nella stagione agonistica 2012/13;

▪ Società U.C. SAMPDORIA Spa: ammenda di 50.000,00 (cinquantamila/00) euro;

▪ Società A.C. SIENA Spa: ammenda di 50.000,00 (cinquantamila/00) euro;
80
 
▪ Società SPEZIA CALCIO Srl: ammenda di 30.000,00 (trentamila/00) euro. 


Inoltre la Figc ha disposto l'esecuzione dei seguenti dispositivi:

▪ Società ASCOLI CALCIO 1898 Spa: applicazione ex artt. 23 e 24 CGS della penalizzazione di punti 1 (uno) da scontarsi nella stagione sportiva 2012/2013 con ammenda di € 20.000,00 (€ ventimila/00);

▪ Società AS LIVORNO CALCIO Spa: applicazione ex art. 23 CGS della ammenda di € 15.000,00 (€ quindicimila/00);

▪ Società ATALANTA BERGAMASCA Spa: applicazione ex artt. 23 e 24 CGS della penalizzazione di punti 2 (due) da scontarsi nella stagione sportiva 2012/2013 con ammenda di € 25.000,00 (€ venticinquemila/00);

▪ Società FROSINONE CALCIO Srl: applicazione ex art. 23 CGS della penalizzazione di punti 1 (uno) da scontarsi nella stagione sportiva 2012/2013;

▪ Società MODENA FC Spa: applicazione ex artt. 23 e 24 CGS della penalizzazione di punti 2 (due) da scontarsi nella stagione sportiva 2012/2013;

▪ Società US CREMONESE Spa: applicazione ex artt. 23 e 24 CGS della penalizzazione di punti 1 (uno) da scontarsi nella stagione sportiva 2012/2013 con ammenda di € 30.000,00 (trentamila/00);

▪ Società US GROSSETO FC Srl: applicazione ex artt. 23 e 24 CGS della penalizzazione di punti 6 (sei) da scontarsi nella stagione sportiva 2012/2013 con ammenda di € 40.000,00 (€ quarantamila/00);

LE SANZIONI AI TESSERATI

Questo l'elenco dei verdetti riguardanti i singoli: da segnalare, oltre che i citati provvedimenti su Sartor, Zamperini, Cassano e Santoni, i 3 anni e mezzo inflitti al portiere del Novara Fontana, a Federico Cossato, i 4 anni a Paoloni e a Mastronunzio

▪ ALBERTI Andrea: squalifica per 3 (tre) anni e 6 (sei) mesi
▪ CAREMI Davide: squalifica per 3 (tre) anni e 6 (sei) mesi;
▪ CASSANO Mario: squalifica per 5 (cinque) anni, con preclusione alla permanenza in qualsiasi rango o categoria della FIGC;
▪ CATINALI Edoardo: squalifica per 9 (nove) mesi, per violazione dell’art. 7, comma 7, CGS e art. 6 CGS, così qualificati i fatti a lui addebitati in relazione alla gara Albinoleffe- Piacenza del 20/12/2010;
▪ COLACONE Roberto: squalifica per 4 (quattro) anni;
▪ COMAZZI Alberto: squalifica per 4 (quattro) anni;
▪ COSSATO Federico: squalifica per 3 (tre) anni e 6 (sei) mesi;
▪ CRISTANTE Filippo: squalifica per 3 (tre) anni;
▪ DE FALCO Franco: inibizione per 3 (tre) anni e 9 (nove) mesi;
▪ FERRARI Nicola: squalifica per 3 (tre) anni;
▪ FISSORE Riccardo: squalifica per 3 (tre) anni e 9 (nove) mesi;
▪ FIUZZI Luca: squalifica per 4 (quattro) anni;
▪ FONTANA Alberto Maria: squalifica per 3 (tre) anni e 6 (sei) mesi;
▪ GARLINI Ruben: squalifica per 3 (tre) anni;
▪ IACONI Andrea: inibizione per 3 (tre) anni e 9 (nove) mesi;
▪ IACOPINO Vincenzo: squalifica per 3 (tre) anni e 6 (sei) mesi;
▪ ITALIANO Vincenzo: squalifica per 3 (tre) anni;
▪ JOB IYOCK Thomas Herve: squalifica per 3 (tre) anni e 6 (sei) mesi;
▪ MAGALINI Giuseppe: inibizione per 3 (tre) anni e 3 (tre) mesi
▪ MASTRONUNZIO Salvatore: squalifica per 4 (quattro) anni;
▪ NASSI Maurizio: squalifica per 3 (tre) anni;
▪ NICCO Gianluca: squalifica per 3 (tre) anni;
▪ PAOLONI Marco: squalifica per 4 (quattro) anni;
▪ RICKLER Cesare: squalifica per 4 (quattro) anni;
▪ ROSATI Gianni: inibizione per 3 (tre) anni e 3 (tre) mesi;
▪ SANTONI Nicola: squalifica per 5 (cinque) anni, con preclusione alla permanenza in qualsiasi rango o categoria della FIGC;
▪ SANTORUVO Vincenzo: squalifica per 6 (sei) giornate effettive di gara da scontarsi nella stagione agonistica 2012/13 per violazione dell’art. 1, comma 1, CGS, così qualificati i fatti a lui addebitati in relazione alla gara Frosinone - Grosseto del 15/5/2010;
▪ SARTOR Luigi: squalifica per 5 (cinque) anni, con preclusione alla permanenza in qualsiasi rango o categoria della FIGC;
▪ SERAFINI Mattia: squalifica per 3 (tre) anni e 6 (sei) mesi;
▪ STEFANI Mirko : squalifica per 4 (quattro) anni;
▪ VANTAGGIATO Daniele: squalifica per 3 (tre) anni;
▪ VENTOLA Nicola: squalifica per 3 (tre) anni e 6 (sei) mesi;
▪ ZAMPERINI Alessandro: squalifica per 5 (cinque) anni, con preclusione alla permanenza in qualsiasi rango o categoria della FIGC

E inoltre hanno patteggiato la pena i seguenti tesserati:

▪ BELLODI Mirko: applicazione ex art. 23 CGS della squalifica per anni 2 (due);
▪ CAROBBIO Filippo: applicazione ex artt. 23 e 24 CGS della squalifica per mesi 20 (venti);
▪ CELLINI Marco: applicazione ex artt. 23 e 24 CGS della squalifica per mesi 4 (quattro);
▪ DE FALCO Andrea: applicazione ex artt. 23 e 24 CGS della squalifica per mesi 6 (sei);
▪ DE LUCIA Alfonso: applicazione ex artt. 23 CGS della squalifica per mesi 5 (cinque);
▪ DONI Cristiano: applicazione ex artt. 23 e 24 CGS della squalifica per anni 2 (due);
▪ GERVASONI Carlo: applicazione ex artt. 23 e 24 CGS della squalifica per mesi 20 (venti);
▪ CONTEH Kewullay: applicazione ex artt. 23 e 24 CGS della squalifica per mesi 20 (venti);
▪ LOCATELLI Tomas: applicazione ex art. 23 CGS della squalifica per anni 2 (due);
▪ MICOLUCCI Vittorio: applicazione ex artt. 23 e 24 CGS della squalifica per mesi 4 (quattro); 78
▪ MORA Nicola: applicazione ex artt. 23 e 24 CGS della squalifica per mesi 4 (quattro);
▪ NARCISO Antonio: applicazione ex artt. 23 e 24 CGS della squalifica per mesi 15 (quindici);
▪ PARLATO Gianfranco: applicazione ex artt. 23 e 24 CGS della squalifica per mesi 2 (due);
▪ PASSONI Dario: applicazione ex artt. 23 e 24 CGS della squalifica per anni 1 (uno) e mesi 2 (due);
▪ PEDERZOLI Alex: applicazione ex artt. 23 e 24 CGS della squalifica per mesi 16 (sedici) con ammenda di € 10.000,00 (€ diecimila/00);
▪ POLONI Mirco: applicazione ex artt. 23 e 24 CGS della squalifica per mesi 12 (dodici);
▪ RUOPOLO Francesco: applicazione ex artt. 23 e 24 CGS della squalifica per anni 1 (uno) e mesi 4 (quattro);
▪ SBAFFO Alessandro: applicazione ex artt. 23 e 24 CGS della squalifica per anni 1 (uno) e mesi 4 (quattro) e ammenda di € 100.000,00 (€ centomila/00);
▪ TAMBURINI Juri: applicazione ex artt. 23 e 24 CGS della squalifica per mesi 10 (dieci);

I VOSTRI COMMENTI

CARTU09 - 19/06/12

ho deciso scriverò un manuale per spiegare allo juventino tipo con il prosciutto davanti agli occhi cosa è successo in calciopoli...tranquilli scriverò con un italiano semplice cosi tutti potrete capirmi :-))

segnala un abuso

CARTU09 - 19/06/12

e ti dico sempre per logica che la sparata di palazzi è nata da una richiesta della stessa juventus la quale voleva chiarezza...e lo stesso palazzi senza aver mai potuto sentire facchetti ha dato la sua idea alla luce di due/tre intercettazioni dubbie...la volontà sempre per logica di mantenere la prescrizione da parte dell'inter è semplicemente dovuta al non potersi difendere in alcun modo dato che colui che può spiegare e deceduto..

segnala un abuso

SamuelBianconero - 19/06/12

CARTU09 sempre per logica secondo te e possibile taroccare un campionato senza soldi ma solo con delle telefonate?

segnala un abuso

SamuelBianconero - 19/06/12

CARTU09 sempre per logica una squadra che annovera kallon hakan sukur emre recoba centofanti fresi(lasciamo perdere pirlo roberto carlos cannavaro) caouet ecc ecc...puo essere chiamata una squadra competitiva?per logica se metti un ex el cda dell'inter(poi alla telecom di tronchetti) tale rossi e normale che uno pensi che ci sia qualkosa sotto?

segnala un abuso

1979mij - 18/06/12

si,troppo leggeri nel 2006,punita solo una societa' e molte altre escuse!!! 30 SUL CAMPO E' GIUSTO.e ZEMAN non dice NULLA? non ci resta che tifare italjuve altrimenti di ITALIA non ce altro. VERGOGNA ANTI JUVE!!!

segnala un abuso

zlatan23 - 18/06/12

menomale che il siena era in diretto in serie B..invece se la cava con una ridicola multa

segnala un abuso

sasu190 - 18/06/12

Il sistema è così corrotto e colluso che se facessero davvero le sanzioni come si deve, a quest'ora del calcio italiano non rimarrebbe più nulla!!! Queste non sono sanzioni!!! Sono una VERGOGNA!! I giocatori vanno radiati e le società retrocesse tutte, almeno di due categorie!!

segnala un abuso