Vettel urla di gioia: "Forza Ferrariiiiiii"

Seb euforico dopo la vittoria via radio: "Grazie a tuttiiiiiiii"

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Emozione allo stato puro, una goduria immensa per Sebastian Vettel dopo aver tagliato il traguardo per primo in Malesia con la sua Ferrari. Brividi in radio con l'urlo di gioia, rigorosamente in italiano: "Forza Ferrariiiiiiiiiiiii". Una voce rotta dall'emozione e il pilota tedesco ha voluto ringraziare tutto il team: "Grazie ragazziiii, è fantastico". Sono subito arrivati i complimenti anche dal muretto di Arrivabene: "Sei un grande pilota". 

Un weekend così spettacolare era difficile anche sognarlo: 676 giorni dopo Sebastian Vettel ha portato la Ferrari sul gradino più alto del podio al suo secondo tentativo. Un inizio di stagione fantastico dopo il terzo posto all'esordio in Australia. Una gara da brividi con il quattro volte campione del mondo che quando si è tolto il casco ha fatto fatica a trattenere le lacrime. Grande abbraccio con tutta la squadra e bandiera del Cavallino rampante a sventolare nel parco chiuso. 

Sul podio finalmente è risuonato l'inno di Mameli, come sognato in Australia: "E' un po' che non vincevo, è la mia prima volta con la Ferrari e non ho parole. Grandi cambiamenti durante l'inverno e l'ambiente della Rossa mi ha accolto bene. Sono emozionato, abbiamo battuto la Mercedes con una gara in condizioni normali. La SF15-T va molto bene e mi calza a pennello. Era la macchina di Schumacher che era il mio idolo e ora la guido io. Grazie mille a tutta la squadra e ai tifosi. Una giornata fantastica. Posso vincere il Mondiale? E' la mia missione, voglio riportare il titolo a Maranello. Per ora godiamoci la serata, sarà una dura lotta con la Mercedes". Dichiarazioni in inglese, ma le prime parole sono state in italiano. Vettel è già un ferrarista modello!

Anche una curiosa confessione da parte sua: "Non dovrei dirlo, ma negli ultimi giri ho rischiato di perdere il controllo. Pensavo al fatto che stavo per vincere con una macchina rossa e stavo per sbandare. Tagliare il traguardo è stato un vero sollievo".

Strepitosa anche la corsa di Kimi Raikkonen, ai piedi del podio dopo una rimonta partita dall'ultimo posto. Ma come da tradizione il finlandese non si è fatto prendere da eccessivo entusiasmo: "Per me è stata una corsa difficile, ho dovuto lottare costantemente. Al via ho subito un contatto da dietro, non potevo farci niente. Anche dietro alla Safety Car ho perso tempo. Il potenziale della Ferrari? Abbiamo una macchina buona. Naturalmente, però, possiamo ancora migliorare. Su questo circuito tutto è andato a nostro favore, ma il lavoro da fare rimane tanto".

TAGS:
Vettel
Ferrari
Arrivabene
Raikkonen

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X