Sebastian Vettel: "Non vedo l'ora che inizi la prossima stagione in Ferrari"

Il tedesco è pronto alla sfida: "Non conosco il team, ma lavoreremo per vincere corse e campionati..."

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Ragiona già come uomo del Cavallino, Sebastian Vettel: "In questo momento sono contento che sia finito il campionato. Non è stata certo la miglior stagione che ho fatto... e non vedo l'ora che inizia la prossima in Ferrari! Ci sono molte cose da fare e tanto da imparare. Non conosco il team, ma cercheremo di costruire qualcosa di buono. Vogliamo essere in grado di tornare competitivi, di vincere corse e campionati".

TAGS:
Red Bull
Ferrari
Vettel

I VOSTRI COMMENTI

gtdesmo - 24/11/14

Alla Ferrari serve un campione motivato, e su questo Vettel vale Alonso. Ma più che altro serve un direttore sportivo tipo Ross Brawn e un progettista come si deve. Il secondo forse c'è, il primo no di sicuro.
Di sicuro serve una riscossa in rosso degna dell'epopea del miglior Schumi.

segnala un abuso

Ale55andr082 - 23/11/14

considera che è all'inizio di una nuova avventura, condizione nella quale entusiasmi e aspettative sono facili e ancor ben lungi dallo scontrarsi con la realtà, stagione dopo stagione...alesi ha fatto una perfetta analisi della ferrari di questi 5 anni: si parte già in ritardo sui primi, si sviluppa male mentre gli altri vanno avanti e a un certo punto si punta alla stagione successiva...ogni volta

segnala un abuso

Schumi89 - 23/11/14

Già dalle dichiarazioni si vede un atteggiamento molto diverso rispetto ad Alonso, che ha sempre dichiarato che non era obbligato a vincere, se non vinceva non era un problema. Almeno Vettel mostra già una certa voglia di vittoria

segnala un abuso