F1, Hamilton: "E' stato un weekend straordinario, anno straordinario"

"Che bello essere in testa a una gara di F1". Rosberg: "Commesso un errore grosso"

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Il podio di Sochi (Afp)

Poche parole, ma tutte di gioia, per Lewis Hamilton dopo l'ennesimo successo della sua stagione. "E' stato un weekend straordinario, in un anno straordinario - ha commentato l'inglese - . Quando sono entrato a far parte di questa squadra mai avrei potuto sognare 9 vittorie stagionali e il titolo costruttori. E' un grande privilegio per me essere in questo team. E poi essere in testa a una gara di F1 è la cosa più bella".

Di ben altro umore Nico Rosberg, che fa "mea culpa" per la "bloccata" al via. "E' stato un errore abbastanza grosso, è stato brutto. Anche perché non c'era bisogno di farlo, ero in una situazione tranquilla. Ho completamente sbagliato, le gomme sono diventate come dei quadri, vibravano e nemmeno pensavo che sarei riuscito a finire nei primi dieci. Poi ho provato a spingere, ma senza esagerare, visto che avrei dovuto fare tutta la gare con le stesse gomme. Da una parte sono molto dispiaciuto, dall'altra sono molto contento perché so quanto vale il titolo costruttori per la Mercedes", ha ammesso il tedesco. Il podio è stato completato da Valtteri Bottas, onesto nell'ammettere che di più era difficile ottenere contro le Mercedes: "Era difficile finire davanti a Rosberg. Le gomme option non sono durate quanto sperato, mentre ho perso un po' di tempo con quelle più dure, che ci hanno messo tanto a funzionare al meglio. Quanto a Nico, mi ha sorpreso con il suo sorpasso, non mi aspettavo che si sarebbe infilato lì. Comunque stiamo facendo un ottimo lavoro, sono molto contento anche se Felipe è stato sfortunato. Vogliamo arrivare nei primi tre della classifica costruttori e ci stiamo riuscendo. Ma l'anno prossimo abbiamo nel mirino qualcosa di meglio".

TAGS:
F1
Sochi
Hamilton
Rosberg
Bottas

I VOSTRI COMMENTI

benjy88 - 13/10/14

MI PIACEREBBE VEDERE KOBAYASHI IN MERCEDES.. ALMENO HAMILTON AVREBBE UN AVVERSARIO.. ROSBERG DEVE SOLO RINGRAZIARE I GUASTI SULLA VETTURA DI HAMILTON SENNO' IL MONDIALE ERA GIA' CHIUSO A MONZA...

segnala un abuso

predator_f1 - 13/10/14

Il povero Rosberg è caduto nel nulla......vedere sempre il posteriore di Hamilton lo sta facendo ammattire.....sarà un eterno secondo....la cosa bella è che è stato Lewis a metterlo in questa situazione, mentre tra Alonso e Massa c'è stato il contratto.......Ad Alonso non lo vuole nessuno......anno sabatico????? è solo un buffone...
Lewis sa migliorare la macchina....non a caso la mercedes ha incominciato a vincere quando è arrivato il RE NERO....FORZA LEWIS

segnala un abuso