Le immagini drammatiche dell'incidente di Bianchi: video

Il terribile schianto contro la gru del pilota francese della Marussia a Suzuka

Drammatiche. Terribili. Ecco le immagini dell'incidente di Jules Bianchi a Suzuka. Come si può vedere nel video girato da uno spettatore, il pilota francese della Marussia si è schiantato contro la gru a velocità estremamente elevata. Le immagini inchiodano anche il commissario di percorso che sventolava bandiera verde (via libera, ndr) nonostante la rimozione della Sauber di Sutil fosse ancora in corso.

TAGS:
Bianchi
Marussia
Formula 1
Suzuka

I VOSTRI COMMENTI

caponny - 19/07/15

fino lo scorso anno in f1 c'erano due tipi di bandiere gialle.
1 la bandiera classica, gialla
2 doppia bandiera gialla. presente due curve prima del incidente fino a dopo. significa mezzi nella via di fuga. in quel settore i piloti erano obbligati a rallenatre, e lo scorso anno sky ha dimostrato nessun pilota ha rallentato. per questo è stata introdotta la virtual safety car,

bianchì come gli altri passavano in quel punto come se non c'era la doppia bandiera gialla.

segnala un abuso

romano67 - 09/10/14

@puertospostivo,
A mio modesto parere tra ingenuità e guasto c'è un'enorme differenza.
Ad ogni modo alla base di entrambi i casi c'è la velocità sostenuta ,troppo alta al momento dell'uscita di pista in regime di doppie bandiere gialle....(considerando che la normale percorrenza in quel tratto era di 230kmh.)
Ripeto,l'unico appunto è che probabilmente avrebbero dovuto neutralizzare la gara con la Safetycar,ma per il resto non sono state rispettate le bandiere gialle.

segnala un abuso

puentosportivo - 08/10/14

@romano67

INGENUITA' o GUASTO, poco CAMBIA !!!
UN TRATTORE NON PUO' ENTRARE IN PISTA, ancor PEGGIO in quelle condizioni atmosferiche, DOVE i rischi di uscite aumentano in modo esponenziale !!

segnala un abuso

MILAN_18 - 08/10/14

SE SI FOSSE REALMENTE SCHIANTATO A 220 KM/H LA MACCHINA SAREBBE A BRADELLI.....NEL VIDEO SI VEDE ANCHE AD OCCHIO NUDO CHE NON ANDAVA POI COSì FORTE

segnala un abuso

romano67 - 08/10/14

Si può disquisire sul fatto che magari si poteva far intervenire la Safetycar, ma dato che la corsa non era neutralizzata Bianchi doveva rispettare le doppie bandiere gialle,che indicano grave pericolo e pronti a fermarsi...
lui ha ignorato questo,grave errore. la bandiera verde era correttamente dopo la monoposto di Sutil.

segnala un abuso

romano67 - 08/10/14

è uscito di pista a 212 kmh....A me spiace dirlo ,ma con la sua (come di tanti altri piloti) ingenuità nell'ignorare le doppie bandiere gialle non solo ha rovinato la sua vita ma ha rischiato seriamente di ammazzare dei commissari

segnala un abuso

puentosportivo - 07/10/14

altra cosa....dalla cabina dell' AUTOGRU, hai una migliore visibilita' per compiere le operazioni (SEI MEDIAMENTE POSIZIONATO PIU' IN ALTO, RISPETTO A QUELLA DEL TRATTORE, ma non solo)

vi ricordate quel commissario IN CANADA, schiacciato sotto le ruote DEL TRATTORE ??
CERTO, si era chinato per raccogliere la radio caduta a terra....
FORSE SONO INADEGUATI NELLA MAGGIOR PARTE DEI RECUPERI DI AUTO DI F1, DURANTE LE GARE.....

segnala un abuso

puentosportivo - 07/10/14

con L' AUTOGRU, invece, SEI GIA' POSIZIONATO, basta solo che muovi il braccio telescopico, DOVE SERVE (e ovviamente fin dove puoi arrivare)
e MOLTO IMPORTANTE, IL GANCIO scende dall' alto, in modo RAPIDO, quindi in velocita' il COMMISSARIO lo puo' agganciare all' auto e SPOSTARSI IN FRETTA !!
se AVESSE STESO PRIMA IL COMMISSARIO e poi FOSSE ANDATA SUL TRATTORE ????
di che TRAGEDIA avremmo parlato ???
NON MI SEMBRA MOLTO REMOTA COME POSSIBILITA' !!

segnala un abuso