F1, Singapore: Lewis Hamilton fa la differenza e centra la pole

Rosberg beffato per 7 millesimi, precede il "muro" delle Red Bull. Alonso lotta, ma è 5°, in terza fila con Massa. Raikkonen rallentato da un problema al motore nel giro decisivo

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

MATTEO CAPPELLA

Lewis Hamilton (Mercedes) conquista la pole del GP di Singapore, girando in 1:45.681. Ovvero 7 millesimi meglio di Rosberg (Mercedes, 2°). Seconda fila per la Red Bull di Ricciardo (+0.221) ancora davanti a quella di Vettel (+0.226). Solo 5° Alonso (Ferrari, +0.319) accanto a Massa (Williams, +0.489). Raikkonen (Ferrari, +0.506) 7° dopo un problema al motore. Top 10 chiusa da Bottas (Williams) con Magnussen (McLaren) e Kvyat (Toro Rosso).

Griglia di partenza F1 GP Singapore 2014, Foto Sportmediaset

Q1 - E' un tonico ed inedito Kimi Raikkonen, che conquista il comando del primo round della qualifica di Singapore, girando in 1:46.685. Il finlandese precede il compagno di box, Alonso (+0.204), poi Hamilton, Button e Bottas. Mentre Rosberg si ferma solo in sesta piazza. Con Vettel Ricciardo,  rispettivamente 9° e 10°, costretti ad una guida subito al limite per gestire al meglio gomme e motori, e facendo meno giri degli altri big. Fuori dai giochi, dal 17° in giù, Sutil, inseguito da Maldonado, Bianchi, Kobayashi, Chilton ed Ericsson.

Q2 - Dopo il primo guizzo "rosso", torna tutto normale nello step intermedio, dove è Rosberg che si porta davanti a tutti, con il tempone di 1:45.825. Il tedesco è marcato dall'altra Mercedes di Hamilton, mentre le Ferrari sono in scia con Alonso e Raikkonen. Si accodano poi le Williams e le Red Bull, con Massa che tiene dietro Ricciardo e Vettel, marcati anche da Bottas. Salvi Magnussen e Kvyat. Out Button, Vergne, Hulkenberg, Gutierrez, Perez e Grosjean.

Q3 - Il primo assalto alla pole è firmato da un indiavolato Massa, che girando in 1:46.007 si prende la vetta della classifica provvisoria, tenendo dietro Ricciardo, Alonso e Raikkonen. Male il primo run delle Mercedes con Hamilton 6° davanti a Rosberg e Vettel. Pit stop veloce per tutti e - a meno di 4 minuti dal termine - Ricciardo torna in pista, primo a lanciarsi e battere il tempo di Felipe, girando in 1:45.854! E' invece obbligato a fermarsi prima dell'ultimo giro lanciato Raikkonen, fermato da un problema di potenza al motore. Ma tira sempre più forte Hamilton, che va leggermente lungo in staccata, con le gomme fumanti, ma poi stampa una grande pole in 1:45.681! Un grande giro cheper soli 5 millseimi. Segno che sarà una gara lunga e più tirata che mai.

DITE LA VOSTRA: CLICCATE E VOTATE

F1: segnali di risveglio in Ferrari. Alonso può vincere a Singapore?

TAGS:
F1
Singapore
Qualifica
Pole
Ferrari
Alonso
Raikkonen
Vettel
Mercedes
Rosberg
Hamilton
Ricciardo
Red Bull

I VOSTRI COMMENTI

rossonerisiamnoi - 20/09/14

hablativo

E che ci vuoi fare, vede che non trovano modo migliore di passare il tempo

segnala un abuso

hablativo - 20/09/14

Mi piacerebbe essere come Alonso in una seconda vita..E correrei volentieri e con tanto gusto anche sapendo che taluni mi odiano!!! Forza Ferrari!!!

segnala un abuso

predator_f1 - 20/09/14

Ho già espresso come il problema della Ferrari è e rimarrà Alonso....incapace di fare anche solo una seconda Fila.....e smettiamola di dare sempre la colpa alla macchina......Lauda ai suoi tempi la portava 2 secondi più veloce e il mitico Senna con la Toleman arrivava dietro a Prost...Alonso è solo ridicolo!. Intanto Lewis se non viene speronato gliele dà di santa ragione a Rosberg....

segnala un abuso

benjy88 - 20/09/14

PUR VERO CHE ERICCSON E' UN DEBUTTANTE E NON STA DIMOSTRANDO GRANDE VALORE.. MA NEL CORSO DELL'ANNO PRENDEVA SEI DECIMI O AL MASSIMO UN SECONDO IN PROVA.. DUE SECONDI SONO DAVVERO TROPPI.. TANTO SCARSO LUI TANTO E' BRAVO KAMUI... MI PIACEREBBE AVERE IN MCLAREN LUI E BRAWN...VETTEL ORMAI CON LA RED BULL E' AL CAPOLINEA...BRAVO BIANCHI...HAMILTON NONOSTANTE L'ERRORE IMPORTANTE POLE.. GRANDISSIMO!!

segnala un abuso

rossonerisiamnoi - 20/09/14

Bella qualif1ca tirata, Rosberg battuto per soli 7 millesimi, Alonso è a soli 2 decimi dalle Mercedes, mentre Raikkonen è 7° nonostante l'unico tentativo

segnala un abuso

benjy88 - 20/09/14

LA MCLAREN E' NELLA CONFUSIONE PIU' TOTALE.. A PARTE FARE SEMPRE MACCHINE RIDICOLE TECNICAMENTE ANCHE SE BELLE ESTETICAMENTE.. NON CAPISCO CHE SENSO ABBIA FARE UN CONTRATTO A PEREZ PER POI MANDARLO VIA.. LO STESSO CHE VOGLIONO FARE CON MAGNUSSEN.. IL SENSO QUAL'E'??SONO OTTIMISTA PER LA MCLAREN-HONDA DELL'ANNO PROSSIMO.. FAREI UN PENSIERO SU KOBAYASHI CHE OGGI HA DATO LA BELLEZZA DI DUE SECONDI AL COMPAGNO SU UN CIRCUITO GUIDATO...

segnala un abuso

benjy88 - 20/09/14

ALFONSO RIDICOLO!!DOVEVA FARE TERZO EH INVECE.. NON FOSSE STATO PER IL GUASTO DI KIMI SAREBBE FORSE STATO SESTO... MASSA MOLTO BENE.. NESSUNO LO SOTTOLINEA MA NON E' IL TRACCIATO PER LA WILLIAMS E A UN MINUTO DALLA FINE ERA PRIMO!!BENE KVYAT CHE CONTINUO A CREDERE CHE POSSA FINIRE IN RED BULL ANCHE L'ANNO PROSSIMO E LO SOSTENGO DA TEMPO.. C'E' UNA POSSIBILITA'...

segnala un abuso

carlotta2001 - 20/09/14

bengio!!!!!!!! che fine hanno fatto le tue mclaren? ahia, anche oggi bastonate dal tuo Alfonso hahhhaahahah

segnala un abuso

DVD 29 - 20/09/14

che qualif.ca emozionante !!! era da tanto che non c'erano tante macchine così vicine ... bravo hamilton che ha fatto la pole nonostante un bloccaggio, pole che qui vale veramente tanto ! comunque con il passo gara visto il venerdì, i due mercedes devono stare veramente attenti a ricciardo perchè aveva un ritmo migliore di rosberg e allo stesso livello di hamilton ...

segnala un abuso

Ale55andr082 - 20/09/14

benino per il distacco contenuto, male per la posizione assoluta, malissimo per il problema tecnico di kimi
Buon weekend di F1 a tutti

segnala un abuso