Fernando Alonso: "La Ferrari è migliorata, facciamo piccoli passi"

Lo spagnolo: "Torniamo sul podio e siamo in lotta per il mondiale, ma dobbiamo stare calmi"

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Alonso (AFP)

Obiettivo raggiunto per Fernando Alonso, che firma un terzo posto importante nel GP di Cina: "E' stato un buon weekend. Abbiamo migliorato la macchina ed è una bella sorpresa essere a podio! Sono anche terzo anche nel mondiale dietro ai due della Mercedes. Quest'anno non siamo partiti come avremmo voluto, ma siamo ancora e sempre in lotta. Il botto al via è stato grosso. Ho detto al team di controllare, ma non ci sono state rotture per fortuna!"

Lo spagnolo, però, mette le mani avanti sulle prestazioni delle prossime gare: "Nelle prime corse non eravamo forti, ma è bello tornare sul podio dopo un weekend difficile e un GP pieno di variabili. Tante cose da guardare, le gomme da controllare e tanta azione in pista. Questa è una spinta ulteriore per la motivazione del team e per migliorarci ancora. Abbiamo fatto pochi cambiamenti, ma andiamo avanti con piccoli passi che ci hanno reso più competitivi. Non abbiamo fatto molto lavoro sull'asseto di gara in particolare, ma ricordiamoci che eravamo 9° e 10° solo pochi giorni fa. Ora dobbiamo rimanere calmi. Godiamoci il risultato, ma c'è tanta strada da fare. Non possiamo promettere nulla per Barcellona".

Fernando conclude non nascondendo la sua sorpresa per la prestazione delle Red Bull: "Guardi gli specchi e vedi Ricciardo... Questa è una sorpresa! Poi arriva il podio e lo champagne. Per questo è sempre bello rimanere davanti. Inoltre sono punti importanti per il campionato. Abbiamo fatto una gara quasi al limite. Potevamo fare solo questo e questo è il massimo. E' un lavoro importante fatto da Stefano Domenicali, ma ora vediamo che cambiamenti vorrà fare il nuovo capo. Quello che viene fatto per il miglioramento della nostra situazione in Ferrari è il benvenuto".

Più "abbottonate" del solito le parole di Kimi Raikkonen, apparso in crisi: "Non so cosa ci manca... E' stato un weekend disastroso: in gara non avevo velocità e ho distrutto le gomme anteriori. Certo ho fatto qualche punto, ma è davvero difficile. Bene per Alonso, ma non so cosa sia successo a me in gara. Dobbiamo migliorare".

TAGS:
Ferrari
Alonso
Raikkonen
F1
Cina
Gara

I VOSTRI COMMENTI

ALEX190667 - 20/04/14

"Torniamo sul podio e siamo in lotta per il mondiale".... ah ah ah! ma di che parla questo? Quando arriva al traguardo, quelli della Mercedes si sono già fatti la doccia.....

segnala un abuso

benjy88 - 20/04/14

DEVASTONER IO NON TIFO REDBULL... QUINDI PUOI DIRE QUELLO CHE VUOI.. E KOBAYASHI CON LA FERRARI AVREBBE VINTO QUATTRO TITOLI COME ACQUA.. INVECE ALFONSO HA EGUAGLIATO BADOER,SALO E FISICHELLA.. ZERO TITOLI IN FERRARI...POI PARLA QUANTO VUOI...

segnala un abuso

juventinopicionestellare-sapri - 20/04/14

TIFOSETTO MCLADREN PENSA IN CASA TUA CHE NE AVETE DI PROBLEMI

segnala un abuso

Devastoner - 20/04/14

benjy88 ora accendo la tv e mi vedo l'ultimo giro dei due med#iocri vettel e kobayashi che stanno concludendo ora la gara ah ah ah ricciardo batte vettel 3 a 1!!(senza la penalizzazione australiana e la rottura della seconda gara sarebbe davanti)

segnala un abuso

benjy88 - 20/04/14

IN MALESIA RAIKKONEN CI METTE TRE GIRI A PASSARE ERICCSON NONOSTANTE FOSSE A MENO DI UN SECONDO DI DISTANZA.. ERICCSON E' UN DEBUTTANTE E GUIDA UNA CATERHAM... COMMENTARE RAIKKONEN E' TROPPO FACILE...

segnala un abuso