F1, le pagelle del GP del Bahrain

Hamilton quasi perfetto, Perez rinasce dalle sue ceneri, i due ferraristi frustrati

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

LUCA BUDEL

Rosberg e Hamilton (Afp)

LEWIS HAMILTON - VOTO 9,5
La doppia cifra non arriva solo per aver mancato la pole position di sabato. Per il resto è impeccabile. Dalla partenza a razzo alla difesa della prima posizione dopo l'uscita della safety car. In Bahrein ha raggiunto Jaun Manuel Fangio come numero di successi in Formula 1, 24.
NICO ROSBERG - VOTO 8
Al via si fa impallinare dal compagno di squadra e senza l'incidente di Gutierrez difficilmente si sarebbe portato sulla scia di Hamilton. Resta comunque regolare nelle posizioni di vertice anche se il suo vantaggio su Hamilton in classifica sta diminuendo a vista d'occhio.

SERGIO PEREZ - VOTO 9
L'esperienza negativa alla McLaren sembrava averlo bruciato definitivamente invece nella notte del Bahrein ha riscoperto le qualità che aveva messo in pista ai tempi della Sauber. Battere un compagno di squadra come Hulkenberg vale davvero tanto.

DANIEL RICCIARDO - VOTO 9
Quanto accaduto in Australia e Malesia avrebbe tolto il sorriso a chiunque, ma non a questo ragazzone australiano che non la mette mai giù dura. Parte a metà gruppo e chiude vicinissimo al podio dopo aver rivettato il compagno di squadra, uno che ha vinto 4 mondiali di fila.

SEBASTIAN VETTEL - VOTO 6
Dopo aver vissuto di prepotenza nel rapporto con Mark Webber il biondino sta trovando la sua nemesi attraverso un altro australiano che non conosce la timidezza. Per Seb - passato da un'astronave a una macchina normale - si annunciano tempi complicati.

FERNANDO ALONSO - VOTO 5,5
Probabilmente la peggior gara da quando indossa la tuta dalla dominante rossa. Lento, mai in gara, per colpa di una macchina che sembra la zucca di Cenerentola. 300 chilometri carichi di frustrazione condivisi in tandem con Kimi Raikkonen.

PASTOR MALDONADO - VOTO 3
Confuso nelle retrovie con una Lotus lenta come un blindato, il prodigio del Venezuela trova lo stesso il modo per conquistarsi un titolo. Esteban Gutierrez è la vittima designata che dopo la rabbia ringrazia la Sauber per la solidità del roll-bar.

Mercedes, nessun ordine

Hamilton e Rosberg, una bellissima battaglia senza nessun intervento dal muretto di L. Budel

TAGS:
F1
GP Bahrain
Mercedes
Ferrari
Hamilton
Vettel

I VOSTRI COMMENTI

kimi1966 - 09/04/14

DVD 29 i livelli di Kimi se li sogna di notte.Teniamo anche presente che Kimi ora ha una macchina diversa ,deve adattarsi e migliorarla secondo il proprio stile di guida.Diamogli un minimo di tempo visto che non che Alonso faccia meraviglie!!!

segnala un abuso

benjy88 - 08/04/14

SI GIOVANNI PERO' ALLA FINE ERA L'ULTIMA GARA E NON VOLEVANO INFIERIRE...QUEI DUE ANNI SONO STATI MOLTO BELLI... QUEST'ANNO SE HAMILTON NON HA LE SOLITE SFORTUNE CHE HA SEMPRE AVUTO IN CARRIERA VINCE FACILMENTE...GODIAMOCI QUESTA SFIDA MERCEDES.. NON SO SE GLI ALTRI TEAM COLMERANNO IL GAP E SE LO FARANNO SAREMO GIA' AI TITOLI DI CODA PURTROPPO...

segnala un abuso

giovanniF1 - 08/04/14

Hai ragione Benjy88, il finale di spa è stato epico, la penalizzazione l'ha rovinato. E la non penalizzazione alle bmw per la benzina ad interlagos 2007?

segnala un abuso

benjy88 - 08/04/14

GIOVANNI QUELLA ERA UNA BELLA RIVALITA'... QUELL'ANNO IN MCLAREN E' STATO MOLTO BELLO MALGRADO IL RISULTATO FINALE... HAMILTON ERA ALL'ESORDIO.. PECCATO PER GLI ERRORI SUL FINALE.. MA SE CONSIDERO TUTTA LA STAGIONE E' GIA' TANTO QUELLO CHE HA FATTO...PURTROPPO COME SI DICE TRA I DUE LITIGANTI.. QUELLO CHE LO SPORT TOGLIE POI TI DA.. INFATTI L'ANNO DOPO.. ANCHE SE NON HO DIGERITO LA PENALIZZAZIONE A HAMILTON SPA 2008.. MA CON LA FERRARI E' SEMPRE COSI'...

segnala un abuso

giovanniF1 - 08/04/14

Non condivido affatto quello che dici, secondo me avrebbe avuto buone possibilità di vincerlo nel 2007. E non penso neanche che il rendimento degli anni successivi sia influenzato dalla stagione 2007. Comunque per me meglio 0 mondiali ad Hamilton e 0 ad Alonso piuttosto che 1 ad Alonso.

segnala un abuso

benjy88 - 08/04/14

GROSEJAN IL PRIMO ANNO FECE DEI DANNI MA ANCHE DEI PIAZZAMENTI.. IL SECONDO ANNO FECE PIU' O MENO LO STESSO.. RAIKKONEN HA TOTALIZZATO MENO PUNTI(CON DUE GARE IN MENO) MA ALLA FINE CONTA QUANTO TOTALIZZI NON I PUNTI POTENZIALI...MI PIACEREBBE KAMUI SULLA MCLAREN MA ABBIAMO PUNTATO SU MAGNUSSEN CHE DOPO LA PRIMA GARA E' STATO TROPPO ESALTATO.. BUTTON NON HA CARATTERE.. E' ANCHE UN PECCATO VEDERE FUORI DAL GIRO UN PILOTA COME JAMES CALADO...

segnala un abuso

benjy88 - 08/04/14

BRAVO PEREZ CHE ANCHE L'ANNO SCORSO FECE UN LAVORO STRAORDINARIO.. ERRATO IN MCLAREN NON DARGLI UNA CHANCE.. PER ORA PERO' SERGIO HA MOSTRADO DISCONTINUITA' VEDREMO IN FUTURO... LA WILLIAMS POTREBBE FARE DI PIU' MA BOTTAS E MASSA NON SONO IL MASSIMO A ESSERE ONESTI...KOBAYASHI SUL FINALE DOVEVA RISPARMIARE IL CARBURANTE ALTRIMENTI POTEVA FINIRE TREDICESIMO... LOTUS MOLTO MALE.. MCLAREN FORSE LEGGERMENTE MEGLIO DELL'ANNO SCORSO.. MA COME PREVEDEVO LA SOLITA VETTURA...

segnala un abuso

benjy88 - 08/04/14

CIOE' ADESSO I FERRARISTI PASSANO GROSEJAN COME UN PILOTA FENOMENALE??MA SE DUE ANNI FA NE DICEVANO DI COTTE E DI CRUDE SU QUESTO PILOTA!!GROSEJA AVRA' UN POCO DI TALENTO MA L'ANNO SCORSO ALLA FINE IL SUO RENDIMENTO E' STATO SIMILE E QUELLO ATTUALE.. I GIORNALI NE HANNO PARLATO BENE SOLO PERCHE' NON HA COLPITO ALFONSO... RAIKKONEN ERA PARTITO BENE IN LOTUS POI E' CALATO UN PO'... E LE HA PRESE DAL COMPAGNO VARIE VOLTE.. COSA COSTA AMMETTERLO??BAH...

segnala un abuso

rossonerisiamnoi - 08/04/14

giovanniF1 - 08/04/14
Non volevo far notare quello, bensì che nel 2007 era meglio neanche ingaggiare Alonso.

Alonso era stato ingaggiato dalla mclaren già nel 2005, e poi anche senza lo spagnolo non avrebbe vinto, visto che non ha retto mentalmente nelle ultime 2 gare
Avergli messo tutte quelle responsabilità fin da subito ne ha ritardato la crescita, e si è visto negli anni successivi alla conquista del titolo

segnala un abuso