Mercedes, Rosberg e Hamilton preoccupati

"Siamo tutti molto vicini". Vettel: "Bello essere insieme ai migliori, ma è ancora presto"

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Sebastian Vettel (Afp)

Dopo la vittoria di Melbourne, il primo posto nelle libere del venerdì di Sepang: Nico Rosberg è il pilota del momento. "Ci sono delle condizioni pazzesche e con queste temperature è una sfida incredibile fare tutto per il verso giusto. Le macchine sono al limite e il degrado delle gomme è più alto di quanto immaginavamo. Si derapa parecchio di più, forse anche a causa della riduzione della forza di schiacciamento. Abbiamo ancora alcune cose su ci lavorare e per questo non siamo in grado di far rendere tutto al massimo. Siamo tutti molto vicini, dovremo lavorare molto per migliorare il nostro livello", ha spiegato il pilota della Mercedes a fine giornata.

Nell'altra metà del box, Lewis Hamilton punta a riscattare la delusione australiana. "Sono felice dei progressi che abbiamo fatto tra le due sessioni e perché siamo riusciti a completare il nostro programma di lavoro. La macchina funziona bene e il nostro obiettivo è quello di capire il rendimento delle gomme ed essere sicuri che il bilanciamento sia giusto. Possiamo migliorare in alcune aree, senza preoccuparci troppo di quello che stanno facendo gli altri. Vorremmo ottenere un bel risultato, ma è impossibile predire cosa succederà. Questo è uno dei tracciati più tortuosi dell'anno e dovremo essere sicuri di mettere tutti i tasselli al posto giusto. Se ce la faremo, il risultato arriverà", ha raccontato l'inglese. Sorriso in casa Red Bull, con Sebastian Vettel che però non si monta la testa dopo essere tornato a respirare l'aria di vetta. "E' stata una buona giornata, anche se al venerdì i tempi non sono la cosa più importante, ma è bello essere insieme ai migliori - ha ammesso il tedesco - . Abbiamo ancora alcune cose da risolvere dal punto di vista dell'elettronica, ma tutto sommato sono abbastanza contento".

TAGS:
F1
Sepang
Rosberg
Hamilton
Vettel

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento