F1: Hulkenberg davanti a tutti nei test in Bahrain, Alonso 2°

Il ferrarista è il migliore dei big: precede Hamilton e Magnussen, pochi giri per Vettel

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Fernando Alonso (IPP)

I test della F1 in Bahrain si sono aperti nel segno della Force India. Sul circuito di Sakhir, nella prima delle quattro giornate previste, il più veloce è stato Nico Hulkenberg con il tempo di 1'36"880. Buona prestazione per la Ferrari che ha piazzato Fernando Alonso al secondo posto a 0"999. Lo spagnolo ha preceduto Lewis Hamilton (Mercedes), terzo a 1"028, Kevin Magnussen (McLaren), quarto a 1"415, e Sebastian Vettel (Red Bull), quinto a 3"344.

Alonso in mattinata ha accusato un problema al motore della sua F14 T (una perdita d'olio ma nulla di serio), mentre è andata peggio al campione del mondo Vettel, che come a Jerez ha percorso solo 14 giri. Debutto tutto da verificare per la Lotus E22 di Romain Grosjean, solo nono a quasi 8". Poche tornate e niente tempo per Felipe Massa (Williams) e Jules Bianchi (Marussia). Bisogna sottolineare che in questa occasione i nuovi motori a 6 cilindri di 1.600cc hanno migliorato il miglior tempo in gara del 2013, che era stato l'1'36"9 marcato proprio dal tedesco della Red Bull. Red Bull che è rimasta ancora una volta a lungo ai box, con i meccanici che hanno lavorato senza successo per far scendere in pista la macchina fin dall'inizio della sessione.

La Ferrari ha ripreso il programma terminato a Jerez due settimane fa ed impostato il lavoro sulla continua verifica di tutti i parametri di controllo del nuovo "power unit" e su alcune prove aerodinamiche. Particolare attenzione è stata prestata sulla messa a punto del nuovo sistema frenante, il "brake-by-wire", per ottimizzare il bilanciamento della vettura. "E' bello tornare a guidare, soprattutto quando si hanno più riferimenti rispetto alla volta scorsa: migliorano cosi' le sensazioni - ha detto Alonso, autore di 65 giri - . Siamo tornati su una pista più rappresentativa con temperature normali dov'è stato anche più facile capire il rendimento degli pneumatici. Siamo in una fase di scoperta e ad ogni giro impariamo nuove cose: per tutti c'è ancora molto lavoro per essere pronti per Melbourne, sarà importante sfruttare al massimo ogni giorno che abbiamo a disposizione". Le prove su questo circuito proseguiranno anche domani, giovedì, sempre con Alonso in pista. Da venerdì toccherà invece a Raikkonen.

I TEMPI DELLA PRIMA GIORNATA

1. Nico Hulkenberg (Force India-Mercedes) 1'36"880 78 giri 
2. Fernando Alonso (Ferrari) 1'37"879 +0"999 64 giri
3. Lewis Hamilton (Mercedes) 1'37"908 +1"028 74 giri
4. Kevin Magnussen (McLaren-Mercedes) 1'38"295 +1"415 81 giri 
5. Sebastian Vettel (Red Bull-Renault) 1'40"224 +3"344 14 giri
6. Adrian Sutil (Sauber-Ferrari) 1'40"443 +3"563 82 giri
7. Robin Frijns (Caterham-Renault) 1'42"534 +5"654 68 giri
8. Daniil Kvyat (Toro Rosso-Renault) 1'44"346 +7"466 5 giri
9. Romain Grosjean (Lotus-Renault) 1'44"832 +7"952 8 giri
10. Felipe Massa (Williams-Mercedes) senza tempo 5 giri
11. Jules Bianchi (Marussia-Ferrari) senza tempo 3 giri

TAGS:
Ferrari
Formula 1
Bahrain
Test
Alonso
Red bull

I VOSTRI COMMENTI

imbarieg - 20/02/14

bravo benjy per 1 volta sono d'accordo con tem i tempi fatti adesso contano pari a 0, vedi la juve nel precampionato in estate non ha vinto 1 partita poi in super coppa ne ha date 4 alla lazio. su una cosa non sono d'accordo il fatto che i motori non si sentano non è vero, a me piacciono i motori turbo ne fai caso si sente quando prendono la coppia e si aziona il turbo. per me sono una cosa eccezzionale..

segnala un abuso

benjy88 - 19/02/14

MASSI CHISSENE FREGA CHE I MOTORI NON SI SENTONO... L'IMPORTANTE E' CHE LE VETTURE VADANO VELOCI... ECCO... NEANCHE QUELLO...

segnala un abuso

benjy88 - 19/02/14

SONO CURIOSO DI VEDERE IN QUANTO GIRERA' KAMUI DOMANI.. POI COME AL SOLITO TANTO BAR PER DEI TEMPI INUTILI DOVE I PILOTI FANNO A GARA CHI VA PIU' LENTO.. LE SOMME LE TIREREMO IN AUSTRALIA.. CERTO CHE QUESTI MOTORI SONO UN INSULTO A LIVELLO D'ACUSTICA.. NON POTEVANO FARLI ELETTRICI TOTALMENTE??

segnala un abuso

Milan Silva - 19/02/14

"i nuovi motori a 6 cilindri di 1.600cc hanno migliorato il miglior tempo in gara del 2013, che era stato l'1'36"9" quindi non è vero che quest anno andranno 4-5 secondi piu piano? bene

segnala un abuso

juventinopicionestellare-sapri - 19/02/14

SIAMO LENTI SIAMO LENTI

segnala un abuso

juancarlos64 - 19/02/14

A fine giornata Alonso è secondo a poco meno di un 1" da Hulkenberg(force india) Mentre Vettel appena ha cominciato a spingere( a 3" dai migliori!)è rimasto fermo in pista! Problemi per quasi tutti i team motorizzati Renault a parte la Lotus che è ancora in "svezzamento" e anche per la Williams entrata in pista solo a fine giornata!

segnala un abuso