Roma-Lazio: ordigno vicino allo stadio che "poteva uccidere"

All'interno 55 grammi di polvere nera e più di 50 bulloni

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Stadio Olimpico Roma, foto IPP

Nelle operazioni effettuate ieri attorno allo stadio Olimpico è stato trovato anche un ordigno che per gli investigatori della Digos di Roma "poteva uccidere". L'ordigno, con all'interno 55 grammi di polvere nera e più di 50 bulloni, è stato presumibilmente abbandonato in strada durante gli scontri del post-partita. Per gli investigatori aveva una potenza che "poteva uccidere".

Intanto, sono tre i tifosi arrestati dalla polizia. Si tratta di un tifoso romanista e di due laziali. Nell'auto del supporter giallorosso, 23 anni, è stato trovato un vero e proprio arsenale. Nel portabagagli erano custodite sei bottiglie molotov, 25 bastoni, un martello, 18 bombe carta e un coltello.
Per gli investigatori il materiale sarebbe stato utilizzato per fare 'una guerriglia'. A insospettire gli agenti della Digos un viavai di tifosi nel pre-partita attorno alla macchina parcheggiata nei pressi del Bar River, luogo di ritrovo di ultra' romanisti. La polizia è intervenuta con gli artificieri durante la partita ed ha sequestrato tutto il materiale. Il ventitreenne è stato poi bloccato nei pressi della sua abitazione a Roma Sud: sarebbe stato anche immortalato mentre copriva con un telo gli oggetti nascosti nel portabagagli. Le indagini vanno avanti per identificare gli altri tifosi che nel pre-partita sorvegliavano 'militarmente' la macchina.
Gli altri due arrestati sono tifosi laziali. Si tratta di un trentaduenne, vicino ad ambienti dell'estrema sinistra anarchica e arrestato nel 2009 durante alcuni incidenti in occasione del G8 all'Aquila, trovato ieri in possesso di un fumogeno e di una bomboletta spray urticante. L'altro e' un ventiquattrenne, simpatizzante di destra, che aveva con sé un fumogeno e un petardo. I due sono stati bloccati dalla polizia mentre camminavano in direzione opposta rispetto al deflusso dei supporter laziali.

TAGS:
Serie a
Roma
Lazio
Stadio olimpico

I VOSTRI COMMENTI

LA DEA - 12/01/15

atalanta-roma scontri dopo la partita =chiusa la curva e trasferte vietate per 3 mesi.
roma-lazio scontri dopo la partita =piccola multa per petardi .
Questa è l uguaglianza che c'è in italia . che schifo

segnala un abuso

MarlonRM - 12/01/15

conterosso-di-maggio

Mi spieghi per quale motivo hai questo odio gratuito per Roma? ma ci sei mai stato a Roma? ci hai mai vissuto? Ma tutte ste caxxate che dici ma dove le tiri fuori. Ma tu dove vivi? perchè fai di tutta un erba un fascio nel momento in cui alcuni idioti fanno caxxate del genere?

e falla finita.....

segnala un abuso

romacapitale1927 - 12/01/15

Conterosso ma hai finito di dire caxxate???
vorrei proprio sapere in quale perfetta città abitata da cittadini modello vivi!!!

segnala un abuso

diavoluccio - 12/01/15

..vediamo se adesso che le questure italiane e la Digos, avranno ben altro ( purtroppo) a cui pensare , si degneranno una volta per tutte a dare un bella "pettinata" preventiva a questi che creano problemi e fanno gli ultras per mestiere.....pagati dalle società. I nomi e cognomi li sanno perfettamente da anni, se vogliono ci mettono cinque minuti.... qui in Inghilterra era peggio che da noi ed in 3 mesi era tutto finito. Almeno a copiare, ne saremo noi capaci ??

segnala un abuso

conterosso-di-maggio - 12/01/15

Ma cosa vogliamo aspettarci dai romani, che non sanno rispettare le minime regole di vita civile, dal codice della strada alla raccolta differenziata all'utilizzo dei clacson in piena notte?

segnala un abuso

catman - 12/01/15

Arrestateli e buttate via la chiave.... C'è un piccolo errore nel teso dell'articolo.... Vorrei sottolineare che questi tre personaggi non sono tifosi di calcio (laziali o romanisti che siano) ma solo DELINQUENTI.... I TIFOSI sono altro.....

segnala un abuso