Nba, All Star Saturday: Belinelli contro tutti

La gara del tiro da tre punti è il piatto forte della serata: il bolognese contro Curry, Thompson e Harden. Ci sono anche Skills Challenge e Shooting Stars

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Belinelli (Afp)

Marco Belinelli sarà uno dei grandi protagonisti dell'All Star Saturday, l'antipasto dell'All Star Game Nba in programma il 14 febbraio che sul parquet del Barclays Center di Brooklyn vedrà sfidarsi molte stelle nei concorsi individuali. La guardia di San Giovanni in Persiceto è chiamata difendere il titolo di re della gara del tiro da tre punti conquistato nel 2014 a New Orleans e dovrò farlo contro dei super specialisti delle triple. Marco sfiderà gli Splash Brothers di Golden State, Stephen Curry e Klay Thompson, James Harden, il Barba degli Houston Rockets, Wes Matthews di Portland, Kyrie Irving di Cleveland, campione nel 2013, JJ Redick dei Clippers e Kyle Korver di Atlanta, di gran lunga il migliore in questa stagione Nba visto che tira col 53% (tutti gli altri sono sotto il 44%).

"Devo dire che il cast scelto dalla Nba per la gara da tre punti è fenomenale, tutte star e tiratori terrificanti. Favoriti? Difficile, ma se devo fare due nomi dico Korver e Thompson. Io naturalmente cercherò di fare il meglio possibile per ripetermi", ha detto Belinelli. L'All Star Saturday Night verrà aperto dallo "Shooting Stars", una gara di tiro in cui si sfideranno quattro terzetti composti da un giocatore Nba - Bosh, Westbrook, Curry, Anthony Davis -, un'ex stella - Scottie Pippen, Penny Hardaway, Dominique Wilkins e Dell Curry, papaà di Steph - e una giocatrice della WNba - Cash, Catchings, Delle Donne e Bird -, dopo di che ci sarà lo "Skills Challenge", una sorta di percorso con slalom fra gli ostacoli, esercizi di passaggio e tiro: chi sarà più veloce tra Wall, Teague, Carter-Williams, Thomas, Butler, Burke, Lowry e Knight vincerà la gara.

TAGS:
Nba
All star saturday
Belinelli

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento