Costa Rica: scopriamo Joel Campbell

"Con Neymar e Eriksen miglior '92 al mondo"

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

di MASSIMILIANO CRISTINA

Joel Campbell, foto Lapresse

"Se fosse brasiliano si parlerebbe già di una valutazione di 20 milioni di euro. Invece gioca in Costa Rica e pochi ne parlavano prima della Coppa America, ma Joel Campbell è uno dei tre migliori giocatori classe 1992 al mondo con Neymar e Eriksen. E assomiglia a Eto'o per rapidità di movimento ed esecuzione". Il gioiello costaricano è una delle stelle più brillanti di questo inizio di Coppa America e Edoardo Giusti, l'agente che con la sua GGXX International Scouting Managament ne cura gli interessi per l'Italia, ne ha parlato in esclusiva a SportMediaset.it.

"Joel è una nostra scoperta. Il nostro è un sistema di scouting che monitora costantemente diversi giocatori e quando ci è stato segnalato abbiamo capito che ci trovavamo di fronte a un talento cristallino". Mancino naturale, Campbell non ha difficoltà a calciare con potenza e precisione col destro e fa della rapidità il suo punto forte. "Ha una potenzialità incredibile considerando che è un classe '92. Con Neymar ed Eriksen è sicuramente uno dei tre giovani più forti al mondo. Se fosse brasiliano varrebbe 20 milioni". Joel Campbell è più di un'occasione visto che gioca ancora in Costa Rica nel Deportivo Saprissa - "Il suo valore da inizio 2011 a oggi è triplicato ma rimane un prezzo accessibile. Può fare la prima punta, la seconda o anche giocare da attaccante esterno senza problemi. E' molto rapido, bravo nell'uno contro uno e ha una grande freddezza davanti alla porta nonostante la giovane età".

Al momento però le squadre italiane sembrano non vedere questo "talento cristallino dalle qualità innate un Dna da campione che farebbe le fortune di molti club in Italia. Nell'ultimo sub20 della Concacaf è stato il capocannoniere con 6 gol in 4 partite e in Gold Cup, contro Cuba, è andato a segno.". Nonostante le segnalazioni a diversi club di media fascia della Serie A (Chievo, Parma e Genoa secondo il quotidiano 'Al Dia') e le continue relazioni, nessuna squadra ha ancora deciso di puntare su di lui. "Difficilmente sbarcherà in Italia - continua Giusti - almeno nel breve periodo. So che ha offerte dall'estero (Bayer Leverkusen ndr), anche dall'Argentina e dal Brasile dove potrebbe affermarsi e poi essere valutato come il Lamela della situazione sopra i 10 milioni".

Nome: JOEL NATHANIEL
Cognome: CAMPBELL SAMUELS
Data di nascita: 26 giugno 1992
Luogo di nascita: San Rafael Abajo (Costa Rica)
Ruolo: ATTACCANTE
Piede preferito: sinistro
Altezza: 178 cm / Peso: 72 kg
Squadra attuale: DEPORTIVO SAPRISSA S.A.D.
Valutazione: 4-6 milioni di euro

 

I VOSTRI COMMENTI

ilbogia - 09/07/11

ma ragazzi poi sarà cmq sicuramente fortissimo però il video che avete messo per presentarlo è pessimo..in qualunque azione fatta vedere in questo video non fa più di 3 tocchi anzi nella maggior parte ne fa uno solo..e sono partite tutte giocate contro squadre pessime dove il risultato era non largo ma larghissimo

segnala un abuso

alexcapo96 - 08/07/11

sarà forte ma non si può valutare solo con degli highlights

segnala un abuso

triplete.inter - 08/07/11

caro presidente MORATTI.... prendi questo piccolo fenomeno e crescendo con eto'o diventerà come lui....FORZA PRESIDENTE NON LASCIMOCELO SFUGGIRE(NOI LO VOGLIAMO). FORZA INTER

segnala un abuso

pazzopazzini_94 - 08/07/11

sembra un giovane dalle grandi prospettive future magari lo acquistasse l'inter per poi girarlo in prestito ad una squadra medio piccola x farlo crescere.sarebbe meglio prenderlo adesso ke il costo è basso puo darsi ke tra 2 anni il prezzo si triplicherà

segnala un abuso

Ale-Sere - 08/07/11

Se va a Parma trova l'ambiente perfetto per crescere...ha ottime potenzialità!!!!!!!!!!

segnala un abuso

gianninos1 - 08/07/11

MILAN_18 ti devo contraddire sportmediaset lo aveva gia indicato come possibile stella della coppa america proprio in una pagina come qst prima dell inizio della competizione:lui,lucas,orozco,lodeiro ed altri cmq spero ke l inter lo prenda qst anno sta puntando molto sui giovani talenti vedi alborno e castaignos

segnala un abuso

antoniobest95 - 08/07/11

è molto forte avendo ancora 19 anni....cmq la costa rica ha una formazione in cui il più vecchio ha solo 22 anni.
E non ci dimentichiamo di El Sharaawi....

segnala un abuso

spazzaturamilan-juve - 08/07/11

bello il primo gol e la punizione puo' diventare un grande. spero che lo prenda qualche italiana tipo il novara il parma per esempio

segnala un abuso