Rugby, Alberto Cigarini è morto

Staccata la spina dopo la morte cerebrale: i genitori donano gli organi

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Alberto Cigarini, foto LaPresse

Non c'era nulla da fare e la famiglia, arrivata negli Usa dall'Italia dopo la notizia del coma e della morte cerebrale in seguito a un colpo alla carotide subita in allenamento, hanno deciso di fargli staccare la spina per poter donare i suoi organi. Alberto Cigarini, giovane giocatore di rugby degli Hogs Gainesville è morto in Florida dove si trovava da poche settimane per seguire un Master in ingegneria e dove si era aggregato alla squadra locale.

A giorni è previsto il rientro della salma in Italia dove verranno celebrati i funerali. Mediano di mischia a Reggio, Cigarini aveva vestito la maglia azzurra con la maglia della Nazionale Italiana Seven e della Nazionale Italiana Seven Universitaria. Aveva giocato in azzurro alle Irb World Sevens Series del 2010 con la maglia della Nazionale Seven e ai Mondiali Universitari del 2008 a Cordoba.

TAGS:
Alberto Cigarini
Rugby

I VOSTRI COMMENTI

frusiaron - 13/10/13

Condoglianze alla famiglia

segnala un abuso