Nuoto, la Pellegrini pensa a Rio: "Ultimi tre anni, voglio divertirmi"

La campionessa azzurra inizia a guardare anche al futuro lontano dalla vasca: "Un impegno nel mondo dello spettacolo? Mai dire mai..."

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Federica Pellegrini, Foto LaPresse

Federica Pellegrini pensa alle Olimpiadi di Rio, ma ormai è una campionessa più matura e vuole godersi il percorso di avvicinamento al grande evento. "Saranno gli ultimi tre anni di preparazione e voglio divertirmi il più possibile, voglio cercare di fare ogni giorno quello che più mi piace quando scendo in acqua". E il suo sguardo è rivolto anche al futuro lontano dalle gare: "Il mondo dello spettacolo? Mai dire mai..."

L'occasione per fare il punto della situazione in vista dei Giochi, ma non solo, è la 37.ma edizione del Meeting internazionale di nuoto "Mussi, Lombardi, Femiano" a Viareggio. "La strada di avvicinamento verso le competizioni importanti - ha spiegato l'azzurra, pensando sempre a Rio - ha sempre rappresentato per me serenità. Spero di mantenere questo standard". Prima ci saranno comunque i campionati Europei di Berlino e tutte le tappe di avvicinamento che Federica cercherà di sfruttare al meglio, compresi gli Europei in vasca corta di Herning, in Danimarca dal 12 al 15 dicembre. "Non sono una specialista di vasca corta - ha precisato la Pellegrini -, ma cerco di prendere parte a tutte le gare che sono di avvicinamento a Berlino per trovare la condizione migliore".

A Viareggio Federica è ospita di Diletta Carli, una delle promesse della squadra azzurra: "Diletta ha solo 17 anni, è piccolina e ha ancora qualche anno di lavoro - ha spiegato la campionessa -. E' vero che siamo diventate amiche e questo è importante per l'affiatamento, per quando siamo in vasca insieme nella staffetta. Ci troviamo bene e stiamo cercando di organizzare un collegiale a Miami, speriamo di riuscire a farlo anche in vista delle Olimpiadi".

Anche sul complicato rapporto col gossip, Federica ha le idee chiare. "Quando i giornali fanno ipotesi, senza avere conferme, mi fanno incavolare - spiega -. Se non sanno niente di quello di cui parlano, mi chiedo perché lo facciano. Serve solo per strumentalizzare". Quanto al futuro senza il nuoto, infine, Federica non ha ancora deciso, ma non si pone limiti: "Nel giro di poco per me ci sono stati dei cambiamenti radicali - ha concluso sorridendo - . La mia personalità è lontana dal mondo dello spettacolo, ma mai dire mai".

TAGS:
Nuoto
Pellegrini
Olimpiadi Rio

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento