Vuelta 2014, 21a tappa: crono a Malori, Contador re

Il campione italiano della specialità vince l'ultima frazione a Santiago de Compostela. Podio finale completato da Froome e Valverde

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

La Vuelta si chiude al meglio per i colori italiani con Adriano Malori della Movistar che ha vinto la 21esima e ultima tappa, una cronometro di 9,7 km con partenza e arrivo da Santiago di Compostela. Il campione italiano della specialità ha concluso la prova in 11'12" precedendo Jesse Sergent (Trek) e Rohan Dennis (BMC). La crono è una passerella per Alberto Contador, vincitore della corsa a tappe: sul podio con lui Chris Froome e Alejandro Valverde.

Non solo Fabio Aru dunque in evidenza in questa Vuelta ma anche Adriano Malori, vincitore della cronometro conclusiva con partenza e arrivo da Santiago di Compostela e al quinto successo stagionale. Bravo anche Damiano Caruso (Cannondale) che, grazie alla prestazione nella frazione conclusiva, ha scavalcato Dani Navarro (Confidis) al nono posto della classifica finale nella quale spicca il quinto posto di Fabio Aru, già terzo al Giro d'Italia. Il trionfo è di Alberto Contador che chiude con due vittorie parziali e il successo finale, portando la maglia rossa fino in fondo per la prima volta dal 2012. Per il 'Pistolero', reduce da una brutta caduta al Tour de France che ha messo in dubbio la sua partecipazione alla corsa spagnola, si tratta della terza Vuelta in carriera.
Sul podio con lui Chris Froome (a 1'10") e Alejandro Valverde (a 1'50") mentre quarto è Joaquim Rodriguez (a 3'25").

TAGS:
Spagna
Vuelta
Contador
Aru
Malori

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento