Ciclismo, campionato italiano: squillo Nibali, il tricolore è suo

Il siciliano dell'Astana trionfa in Val di Non nella prova in linea davanti a Davide Formolo. Terzo Matteo Rabottini

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Nibali (Ansa)

Vincenzo Nibali è il nuovo campione italiano di ciclismo su strada. Il corridore della Astana Pro Team ha trionfato sul percorso del Trofeo Melinda 2014 da Malè a Fondo conquistando la maglia tricolore che indosserà al prossimo Tour de France. Secondo posto per un ottimo Davide Formolo della Cannondale che ha tenuto testa fino all'ultimo allo Squalo dello Stretto perdendo soltanto allo sprint. Sul gradino più basso del podio sale Matteo Rabottini.

La gara è entrata nel vivo a 70 chilometri dal traguardo quando il padrone di casa Moreno Moser della Cannondale ha provato la fuga assieme a Francesco Gavazzi, Luca Dodi e Matteo Montaguti. L'Astana guidata da Scarponi ha ricucito lo strappo: Nibali si è accodato al gruppetto dei migliori ma, dopo un tentativo di Rabottini, si è lanciato verso il traguardo con il solo Formolo a tenergli testa. Ai 500 metri lo scatto decisivo del siciliano che ha lasciato sul posto il compagno di fuga conquistando la maglia tricolore. Prima vittoria per Nibali nel 2014 che si presenta nel migliore dei modi all'appuntamento più atteso, il Tour de France in programma dal 5 luglio.

TAGS:
Ciclismo
Nibali

I VOSTRI COMMENTI

erretre - 29/06/14

Bud.75

Anche secondo me sarà un tour combattuto sul filo dei secondi, ma a spuntarla sarà ancora froome...

segnala un abuso

Bud.75 - 28/06/14

Speriamo la cambi presto con la maglia di un altro colore...
Sono curioso di vedere come se lo giocano questo Tour, le premesse di spettacolo ci sono tutte. Per me il favorito è Contador.

segnala un abuso