Euroatletica, Grenot oro nei 400 metri

L'azzurra ha conquistato la prima medaglia italiana alla rassegna di Zurigo

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Prima medaglia e primo oro per l'Italia agli Europei 2014 di atletica leggera. L'impresa l'ha firmata Libania Grenot, che a Zurigo ha corso una strepitosa gara nei 400 metri piani con il tempo di 51"10. L'azzurra si è presentata per prima, con un buon vantaggio, sul rettilineo finale e ha controllato il ritorno delle avversarie. La medaglia d'argento è andata all'ucraina Olga Zemlyak (51"36), il bronzo alla spagnola Indira Terrero (51"38).

La "Panterita" ha baciato più volte la medaglia e sul podio ha mostrato tutta la sua emozione. Libania Grenot non ha trattenuto le lacrime mentre nello stadio di Zurigo per la prima volta e' risuonato l'inno di Mameli agli europei di atletica. "E' un'emozione grandissima - ha detto l'azzurra a caldo - era una medaglia scritta, fatta: ero tranquilla fin da quando ho preso l'aereo per venire qui. Questa medaglia ha tanti meriti, è un titolo importante anche per la federazione e sono felice di avergliela regalata".

Brava Federica Del Buono, ottima quinta nei 1500 metri vinti dall'olandese Sifan Hassan in 4'04"18. Altrettanto positiva la prestazione di Diego Marani, pure lui quinto, ma nei 200 metri piani che hanno incoronato l'inglese Adam Gemili con il tempo di 19.98. Ancora battuto Lemaitre. Nel salto in alto setitma piazza per Marco Fassinotti e Gianmarco Tamberi, entrambi con 2,26 metri: oro all'ucraino Bohdan Bondarenko con 2,35.

TAGS:
Atletica
Grenot
Europei

I VOSTRI COMMENTI

lazzari.cesare - 16/08/14

Brava forza italia

segnala un abuso

rossonerisiamnoi - 15/08/14

L'altra sera nei 10000 uomini c'erano 2 atleti turchi di origine keniana, la Svizzera ha un atleta di origine egiziana, la Francia ha tanti atleti che provengono dalle ex colonie africane, Mo Farah è di origini somale, il primatista Wilson Kipteler è stato naturalizzato danese ma ha origini keniane........

Solo in Italia facciamo questi discorsi

segnala un abuso

fausto08 - 15/08/14

bravo a la GRENOT per la sua bellissima medaglia d'oro forza azzurri

segnala un abuso

anet80 - 15/08/14

non per fare il razzista ma questa ottima atleta non è italiana (e infatti nell'intervista si sentiva nettamente che l'italiano non era la sua lingua madre) altrimenti naturalizziamo anche Bolt?
piuttosto poniamo l'accento sul fatto che l'atletica italiana è a pezzi da anni e ci attacchiamo ad atleti di altre nazionalità per gioire qualche rara volta mentre altre nazioni riescono a essere competitive in moltissime discipline noi abbiamo puntato tutto sul calcio con esiti pessimi

segnala un abuso