Doping, caso Schwazer: Carolina Kostner in Procura a Bolzano

La pattinatrice ascoltata in qualità di persona infomata sui fatti: non è indagata

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Doping, caso Schwazer: Carolina Kostner in Procura a Bolzano

Carolina Kostner è stata sentita per diverse ore in Procura a Bolzano. La campionessa di pattinaggio ed ex fidanzata di Alex Schwazer, escluso a Londra 2012 per doping, è stata ascoltata proprio in merito all'inchiesta che ha travolto l'ex marciatore. In Procura la Kostner si è presentata "come persona informata sui fatti e non come indagata", come ha sottolineato il procuratore capo di Bolzano Guido Rispoli. Massimo riserbo sul colloquio.

L'inchiesta della procura bolzanina oltre a Schwazer vede indagati due medici della Fidal, la federazione di atletica leggera, Giuseppe Fischetto e Pierluigi Fiorella e l'ex dirigente del settore tecnico della federazione Rita Bottiglieri. Per il marciatore le accuse sono di frode sportiva, mentre per gli altri tre le ipotesi sono di favoreggiamento per la legge antidoping. Gli inquirenti contestano al campione altoatesino l'uso di doping tra febbraio 2010 e il 2012.

TAGS:
Kostner
Schwazer
Doping
Bolzano
Procura

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento