Pallanuoto, Europei 2014: grande Settebello, è in semifinale

Nei quarti l'Italia batte 8-7 la Croazia e riscatta il ko nella finale olimpica di Londra: venerdì alle 19 sfida all'Ungheria padrona di casa

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Italia, Foto Ansa

Vendetta è fatta. A Budapest il Settebello batte 8-7 la Croazia nei quarti di finale degli Europei di pallanuoto, riscatta il ko nella finale olimpica di Londra e vola in semifinale, dove venerdì sfiderà i padroni di casa dell'Ungheria: una riedizione della semifinale europea del 2001, che vide gli azzurri imporsi 8-7 prima di arrendersi in finale alla Jugoslavia. Italia trascinata da Figlioli e Giorgetti, entrambi autori di una doppietta.

La gara con la Croazia rispetta le attese, con gli uomini di Campagna sempre avanti nel punteggio ma mai in grado di scrollarsi di dosso gli avversari, che trovano ogni volta il modo di rispondere. Aicardi, Luongo, Fondelli e Di Fulvio realizzano le quattro reti dell'Italia nei primi due quarti di gara (1-1, 3-2 i parziali), la Croazia resta in scia grazie soprattutto a Sukno, autore di una tripletta, e alla coppia Loncar-Muslim (due reti a testa).

Negli ultimi due quarti, terminati entrambi sul 2-2, salgono in cattedra Giorgetti e Figlioli, entrambi autori di una doppietta, ma soprattutto un grande Stefano Tempesti: nei minuti finali il portiere è protagonista di alcune parate decisive, su tutte l'uscita su Milakovic a 50 secondi dal termine che suggella l'8-7 finale. Dopo il Setterosa, anche il Settebello è tra le prime quattro squadre d'Europa.

TAGS:
Pallanuoto
Europei 2014
Italia
Semifinale

I VOSTRI COMMENTI

gobbidal1897 - 24/07/14

preferivo batterla in finale di Londra 2012 che ai quarti dell'europeo

segnala un abuso