Football americano, Ifl: il Superbowl 2014 se lo aggiudica Milano.

I Seamen di coach Mutti vincono il loro primo titolo battendo 33-3 i Parma Panthers, che si erano aggiudicati le ultime quattro edizioni

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

foto da Facebook

Dopo lo Scudetto nel basket dell'Olimpia Milano, il capoluogo lombardo festeggia un altro titolo: nel Superbowl 2014 della Ifl sono stati infatti i Seamen Milano ad imporsi per 33-3, distruggendo così i Parma Panthers, reduci da quattro titoli consecutivi. La difesa di coach Mutti non ha concesso touchdown agli avversari, mettendo subito la testa avanti e vincendo così il primo titolo della loro complicata storia.

Prima stagione subito vincente per Mutti sulla panchina dei blue navy, con il capo allenatore di Milano che era chiamato a sostituire Joe Avezzano, ex capo allenatore dei Seamen con un passato anche in Nfl: ma passiamo al match del Paolo Mazza di Ferrara. Partita senza storia, visto che dopo pochi minuti Milano è subito avanti grazie alla corsa di 15 yards di Binda. Passano pochi minuti, ed i lombardi raddoppiano grazie ad un altro touchdown di Binda, che getta i Panthers nello sconforto più totale. 14-0 alla fine del primo quarto. Nel resto del match i campioni d'Italia in carica riescono solo a mettere a segno un kick dalla distanza, consegnando di fatto lo Scudetto a Milano, che corona una regular season da 10 vittorie ed una sola sconfitta, all'esordio in campionato e guarda un po', proprio contro Parma.

TAGS:
Superbowl 2014
Seamen Milano
Panthers Parma

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento