Nuoto, Ian Thorpe in ospedale per depressione e abuso di alcol

Il grande campione australiano si è ritirato a soli 24 anni nel 2006

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Ian Thorpe, foto AFP

Dai trionfi in vasca al baratro. Il campione australiano Ian Thorpe, che ha conquistato cinque medaglie d'oro olimpiche nella sua trionfale carriera chiusa a soli 24 anni nel 2006, è stato ricoverato mercoledì notte in un ospedale di Sydney per depressione e abuso di alcol di cui soffre da alcuni anni. Lo stesso Thorpe aveva rivelato in un'autobiografia shock di aver pensato al suicidio proprio a causa della depressione.

La settimana scorsa Thorpe, soprannominato 'Thorpedo', asso dello stile libero, era stato visto sulle tribune agli Australian Open di tennis a Melbourne e sembrava sereno, rivelano i media locali. Ma i familiari hanno poi fatto sapere che qualche giorno fa il 31enne campione olimpico si è ferito cadendo in casa. Segno dell'aggravarsi di una situazione che dura da anni. Da qui la decisione del ricovero in una clinica specializzata. Dopo il ritiro nel 2006, Thorpe era tornato alle gare nel 2011 con l'obiettivo di ottenere il pass per le Olimpiadi di Londra 2012. Ma la missione fallì. Da allora il tracollo di un campione che nel suo palmares può vantare 27 medaglie d'oro.

TAGS:
Nuoto
Ian Thorpe

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento