SportMediaset

Cerca

Brasile 2014: la Fifa introduce i time-out per il caldo

Se necessario, ci si fermerà al 30' di ogni tempo per tre o quattro minuti

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Stadio Maracanà - Afp

Una clamorosa novità è stata annunciata dalla Fifa in vista del prossimo Mondiale di calcio. La commissione medica della federazione presieduta da Blatter, per bocca del suo direttore Jiri Dvorak, ha confermato che ci saranno i time-out durante alcune partite di Brasile 2014, al fine di contrastare gli effetti del caldo. Se necessario, quindi, ci si fermerà al 30' del primo tempo e della ripresa, "per tre o quattro minuti".

L'annuncio è arrivato sabato, da San Paolo, nel corso di una conferenza stampa svoltasi all'Estanplaza Hotel. Le partite in questione dovrebbero essere tutte quelle che si giocheranno nel nord-est brasiliano, con inizio alle ore 13 locali. Tra questi match ci sono Italia-Costa Rica del 20 giugno a Recife e Italia-Uruguay del 24 a Natal. Sia nella capitale dello stato del Pernambuco che a Natal la temperatura a metà giugno, come già successo l'anno scorso, può arrivare a 35 gradi con l'80% di umidità.

Dvorak ha spiegato che ''non ci sono state proteste formali da parte degli atleti contro il problema del caldo'', ma non per questo si può rimanere fermi di fronte al fatto che bisogna tutelare la loro salute: ''E' la nostra prima preoccupazione'', ha sottolineato il direttore della commissione medica della Fifa. Tra coloro che si erano augurati l'introduzione dei time-out, a causa delle condizioni climatiche che ci saranno in Brasile, c'era stato il ct azzurro Cesare Prandelli. Pur precisando di non voler ufficializzare la cosa, Dvorak ha spiegato che ci sono ''delle partite a rischio, è un problema medico e prima dell'inizio di ciascuno di questi match faremo il punto della situazione: dipenderà da come andrà in quel momento. Parlerò con gli specialisti presenti sul posto, e poi decideremo. Altro non vorrei dire''.

Sollecitato da parte degli inviati di Tv Globo per ulteriori precisazioni, Dvorak ha risposto cosi': ''Sette partite si giocheranno in un'ora del giorno che viene genericamente considerata ad alto rischio (le 13 n.d.r). Per proteggere la salute di chi va in canpo, ho chiesto che ci siano degli intervalli al 30' del primo tempo e allo stesso minuto della ripresa. La cosa è stata approvata dal segretario generale (Jerome Valcke n.d.r.)''. Oltre a quelle che Dvorak ha definito ''interruzioni tecniche'', a disposizione dei calciatori ci saranno bevande in abbondanza e asciugamani inumiditi con acqua gelata. Non ci basiamo su chiacchiere e voci - ha detto ancora il direttore della commissione medica - ma su evidenze scientifiche. Io sono anche stato a Manaus, e posso dire che siamo ben preparati''.

Alla conferenza stampa di oggi a San Paolo era presente anche il Ministro brasiliano della Salute, Arthur Chiorio. Le partite del Mondiale 2014 che si giocheranno con calcio d'inizio alle ore 13 sono le seguenti: Messico-Camerun (13 giugno a Natal); Germania-Portogallo ( 16 giugno a Salvador); Italia-Costa Rica ( 20 giugno a Recife); Italia-Uruguay ( 24 giugno a Natal); Bosnia-Iran (25 giugno a Salvador); Usa-Germania (26 giugno a Recife); ottavo di finale 1/a gruppo B-2/a gruppo A (29 giugno a Fortaleza).

TAGS:
Calcio
Brasile 2014

I VOSTRI COMMENTI

globalace - 16/02/14

Non solo x il caldo....anche x le tv!

segnala un abuso

BIN0MI0INTERM0RATTI - 15/02/14

Rabesandratana - 15/02/14
Sarò banale ma... non bastava evitare di giocare alle 13?
IL PROBLEMA STA NEL FATTO CHE LE PARTITE SONO TANTE E SI ACCAVALLEREBBERO COME ORARI NON PERMETTENDO LA VISIBILITA' TELEVISIVA DI TUTTE E QUINDI SI GIOCA ANCHE IN QUESTI ORARI.
3-4 MIN DI RIPOSO CI STANNO.

segnala un abuso

benjy88 - 15/02/14

DAL PUNTO DI VISTA UMANO CI STA... PERO' DAL PUNTO DI VISTA DEL GIOCO.. ROVINEREBBE UN PO' UNA PARTITA... SAREBBE UN PO' COME UNA FINTA PAUSA E MENTALMENTE POTREBBE ESSERE DANNOSA...POI I GIOCATORI SONO MOLTO IDRATATI BEVENDO IL PIU' POSSIBILE E COMUNQUE DOPO UN QUARTO D'ORA C'E' LA VERA PAUSA... BOH...

segnala un abuso

super77 - 15/02/14

qulacuno sa perche' gli orari non sono diversi ? giocare nelle ore fresche sarebbe stato meglio no ?

segnala un abuso

KingADP10 - 15/02/14

io dico solo una cosa il campionato l anno prox non sarà facile per nessuno tutti i giocatori che parteciperanno a questa competizione come giusto che sia ritorneranno scassati ,,,io essendo juventino mi preoccupo perché la juve ha in rosa 11 su 11 di quelli che andranno li la formazione tipo praticamente anche se sembra che tevez rimarrà fuori,,,mah speriamo sia un bel mondiale e FORZA ITALIAAAAAA

segnala un abuso

giprix - 15/02/14

nel Qatar 2022 ci sarà un time-out di 10 minuti ogni 15 minuti giocati.

segnala un abuso

eagle87 - 15/02/14

di questi 3-4 minuti uno lo utilizzerei come minuto di silenzio in memoria del momento in cui prandelli è stato scelto come allenatore

segnala un abuso

Rabesandratana - 15/02/14

Sarò banale ma... non bastava evitare di giocare alle 13? Ma le canicole a cui abbiamo assistito a Usa '94 non insegnano nulla?

segnala un abuso