Gran Galà del calcio: Juventus pigliatutto e Agnelli punge Conte

"E' un po' permaloso", ha detto il presidente bianconero del suo ex allenatore. E il ct chiede aiuto ai club. Tevez: "Boca? Io resto alla Juve per vincere"

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Anche quest'anno è una Juve pigliatutto al Gran Galà del calcio organizzato dall'Aic, durante il quale sono stati assegnati gli Oscar della corsa stagione. I bianconeri sono ancora la squadra migliore e Pirlo si riconferma migliore giocatore. Conte trionfa tra gli allenatori. E il presidente della Juve Agnelli punge il suo ex tecnico: "Un suo difetto? E' un po' permaloso...". Da parte sua il ct chiede collaborazione ai club.

TAVECCHIO: "FIGC CONTRO JUVE? ANACRONISTICO"
"Io non sono mai sceso in guerra con la Juve, sarebbe anacronistico che il presidente della Figc fosse contro la squadra più blasonata d'Italia": lo ha dichiarato il n.1 della Federcalcio Carlo Tavecchio, dopo aver premiato il presidente bianconero Andrea Agnelli. "Il problema è una questione legale collegata a fatti relativi a Calciopoli - ha aggiunto Tavecchio -, ci sono due sentenze favorevoli alla federazione, adesso credo ci sarà la Cassazione". "Se la controparte capisce che questo ragionamento si fa nell'interesse del calcio italiano, perché la Nazionale porti avanti un discorso di cantera, è tutto favorevole. Se poi non interviene Tizio o Caio per noi non è un grande problema": così il presidente della Federcalcio Carlo Tavecchio a proposito dell'annunciata assenza di Garcia e Zeman (Benitez è in dubbio) all'incontro organizzato domani fra il ct Antonio Conte e gli allenatori di Serie A. "Non è semplice questo argomento, mette in condizione il nostro ct in un confronto fra pari. In questo momento stiamo aprendo nuove vie, sono norme non codificate ma impostate con spirito di collaborazione. E poi un giocatore quando veste la maglia azzurra ha una quotazione diversa, i vantaggi sono reciproci".

MIGLIOR PORTIERE: VINCE BUFFON
E' il portiere della Juve Gigi Buffon a ricevere il premio come miglior numero 1 della scorsa stagione. Buffon ha trionfato davanti al portiere dell'Inter Samir Handanovic, che ha vinto un anno fa, e all'ex Napoli Pepe Reina. Tra gli spettatori Ilaria D'Amico, fidanzata delll'estremo difensore bianconero. Sulla Supercoppa: "Temiamo molto il Napoli, che negli ultimi anni con squadre di blasone ha fatto sempre bene".

SERIE B: IL MIGLIOR GIOVANE E' RUGANI
Daniele Rugani dell'Empoli vince il premio di miglior giovane della Serie B della passata stagione. "Alla Juve a gennaio? Ci penso poco anche perchè ora sono concentrato sulla salvezza dell'Empoli.Vediamo se un giorno sarò bravo da meritarmi la Juve. Ovviamente sarebbe un qualcosa di meraviglioso".

ESTERNO SINISTRO: ASAMOAH
Asamoah è stato premiato come miglior terzino sinistro. Il ghanese della Juve ha ritirato il premio con le stampelle: è stato recentemente operato al ginocchio sinistro e ne avrà per almeno tre mesi. Al secondo posto Mattia De Sciglio, trionfatore nell'edizione dell'anno scorso, terzo Manuel Pasqual della Fiorentina.

MIGLIOR DIFENSORE CENTRALE: BARZAGLI
Il migliore centrale è Andrea Barzagli: "Torno presto, ma di preciso non so ancora quando", ha detto il difensore della Juve. Seconda piazza con Leandro Castan della Roma, recentemente operato alla testa per rimuovere un cavernoma. Terzo posto per un altro juventino, Leonardo Bonucci.

MIGLIOR DIFENSORE CENTRALE: PREMIATO BENATIA. "GRAZIE A CASTAN E BALZARETTI"
L'ex Roma Benatia, ora al Bayern Monaco, premiato come altro miglior centrale. "Ho avuto la fortuna di giocare con campioni di grande qualità. Abbiamo fatto ottimi risultati ma con la Roma non abbiamo vinto. Sul piano personale ho fatto bene. Per questo premio devo ringraziare tutti, in particolare Leo Castan, che in questo momento è in difficoltà, e Balzaretti. Devo ringraziare loro". Benatia ha battuto Chiellini e Astori, ex Cagliari.

TERZINO DESTRO: DARMIAN
Il miglior terzino destro della passata stagione è Matteo Darmian del Torino e della Nazionale. "E' un premio che mi riempie d'orgoglio e che mi fa molto piacere. Il mercato? Parlarne è presto. Adesso pensiamo a chiudere al meglio la prima parte della stagione e alle vacanze di Natale. Poi Vediamo". Al secondo posto Maicon, terza piazza per Lichtsteiner.

MIGLIOR CENTROCAMPISTA DI DESTRA: POGBA
"Io come Vieira? Punto a diventare ancora più forte. Se ho i piedi come Platini? Magari... Voglio fare una carriera come lui". Pogba è stato premiato come miglior centrocampista di destra. Il talento francese ha battuto Pjanic e Candreva.

MIGLIOR REGISTA: PIRLO
Anche quest'anno è Andrea Pirlo ad aggiudicarsi il premio come miglior regista della stagione passata. "Fa sempre piacere ricevere questo premio dai colleghi, rivincerlo è sempre più bello. Il mio obiettivo è stato sempre quello di riconfermarmi, anno dopo anno". Secondo posto per Borja Valero, terzo Nainggolan.

MIGLIOR CENTROCAMPISTA DI SINISTRA: VIDAL
Arturo Vidal ha vinto il premio come miglior centrocampista di sinistra dell'anno scorso. Battuti Cuadrado e De Rossi. "Quest'anno sogno meno? Ho avuto qualche problema, ma punto a fare come l'anno scorso. Il Dortmund è una bella squadra, che gioca molto bene. In questo momento la Juve ha il 51% di possibilità di andare avanti. Nel 2015 voglio vincere tutto". 

MIGLIOR ATTACCANTE DI DESTRA: IMMOBILE
E' Ciro Immobile, ex Toro, uno dei tre migliori attaccanti della scorsa stagione. L'attaccante del Borussia Dortmund ha battuto Totti e Toni. "E' un premio prestigioso e una bella emozione. Dopo un inizio così così ho segnato 22 gol. Senza i miei compagni non avrei potuto farlo. Dopo 22 gol ho avuto la fortuna di fare il Mondiale e poi ho avuto l'occasione di vestire la maglia del Dortmund, la svolta della mia carriera. Agli ottavi di Champions contro la Juve? Ritrovare i miei compagni in nazionale e la Juve sarà emozionante. La Juve come squadra di seconda fascia è quella più forte, c'è preoccupazione ma noi conosciamo la nostra forza. Adesso siamo in difficoltà in campionato, dobbiamo recuperare e poi prepararci per questa sfida. Io dico 51% per il Borussia. "E' un giocatore di scuola juventina - ha detto il dg bianconero Marotta - Poi la sua scelta è stata determinante. Rimpianto per averlo lasciato andare? Guardiamo il presente".

CALCIO FEMMINILE: MELANIA GABBIADINI MIGLIOR GIOCATRICE
Melania Gabbiadini vince per il terzo anno di fila il premio come migliore giocatrice del calcio femminile.

MIGLIOR ATTACCANTE CENTRALE: HIGUAIN
Gonzalo Higuain è stato premiato come miglior attaccante centrale della passata stagione. Il Pipita ha battuto Alessio Cerci e Giuseppe Rossi.

MIGLIOR ATTACCANTE DI SINISTRA: TEVEZ
Carlitos Tevez completa il tridente d'attacco. L'Apache ha battuto Iturbe e Gervinho. "Dico grazie ai mie compagni. Tornare al Boca? Non è vero, mio fratello è un tifoso del Boca e ha scritto questo Tweet ma io ho un contratto di due anni alla Juve e il mio pensiero è di restare alla Juve per vincere. In più della Roma abbiamo un punto e così arriveremo fino alla fine. Juve o Borussia? Penso sempre a noi, la nostra squadra ha la capacitò di fare bene, ho molta fiducia nei miei compagni e sono contento di questo".

MIGLIOR ALLENATORE: CONTE
Terzo posto a Montella, secondo Rudi Garcia. Il premio di miglior allenatore va all'ex tecnico della Juve e attuale ct della Nazionale Antonio Conte, che ha trionfato anche l'anno scorso. "E' stato un bellissimo percorso che mi ha portato a diventare ct. Tre anni in cui abbiamo fatto cose straordinarie con questi ragazzi e con la società. Differenze con il nuovo ruolo? E' molto molto diverso, quello che manca è la possibilità di vedere i giocatori giorno per giorno ma è un'esperienza molto formativa e devi essere bravo in pochi giorni a dare a loro un'idea di calcio. Cosa mi aspetto dagli allenatori? Voglio instaurare un rapporto di collaborazione anche per il fatto che l'hanno scorso ero dall'altra parte. Chiedo collaborazione e che non si trattino distintamente club e Nazionale". Di Conte ha parlato il presidente Figc Tavecchio: "Difetti e pregi? Io conosco solo pregi". Agnelli punge il suo ex allenatore: "Conte è un po' permaloso. La tenacia è un suo pregio".

MIGLIORE SQUADRA: JUVENTUS
La Juve ha vinto il premio di migliore squadra. "L'obiettivo della Juve è unico: vincere. Con un punto in più è sufficiente", ha detto il presidente bianconero Andrea Agnelli.

MIGLIORE ARBITRO: RIZZOLI
Il migliore fischietto è, come l'anno scorso, Nicola Rizzoli, che ha arbitrato la finale del Mondiale in Brasile tra Germania e Argentina. Ha battuto Rocchi e Orsato. 

MIGLIOR CALCIATORE: VINCE PIRLO
Anche quest'anno Andrea Pirlo è stato eletto miglior giocatore della passata stagione.

TAGS:
Calcio
Serie a

I VOSTRI COMMENTI

juveonnipotente - 16/12/14

Legittimata la strapotenza juve dell'anno scorso...(con buona pace di Garcia, DeRossi, De Sanctis, Totti eccc...)
p.s.: uno dei migliori centrocampisti è Vidal, ma come, gli addetti ai lavori (calciatori allenatori ecc..) ne sanno meno di Benjy?? il guru??...ma come...si sbagliano tutti. E' evidente che Vidal è un paracarro, sopravvalutato ecc...

segnala un abuso

monello26 - 16/12/14

Torres meritava un premio...PIPPONE dell'anno!!

segnala un abuso

EnricoJuve1 - 16/12/14

Ho letto Coman per Perotti del Genoa?? MA STIAMO SCHERZANDO?? Coman è un talento che esploderà sicuramente. Dategli tempo e fatelo giocare di più!!

segnala un abuso

gangastyle - 16/12/14

INNANZITUTTO C'ERA UN RIGORE NETTO PER LA ROMA E POI TORRES E' NETTAMENTE PIU' FORTE DEI 102 PUNTI

segnala un abuso

Drughi1897 - 16/12/14

Bè ma era chiaro...una squadra che fa 102 punti , MASSACRANDO gli avversari , non poteva che STRAVINCERE a mani basse .

segnala un abuso

lucky_chan - 15/12/14

CHE IL ROSICAMENTO ABBIA INIZIO!!!

segnala un abuso